Lombardia | 18 Maggio 2019

Giornata europea dei parchi, al via una settimana di iniziative ambientali in Lombardia

 Fino a domenica prossima appuntamento in tutte le province, "Bioblitz" e "Custodia dei parchi" tra gli eventi da seguire. Fitto calendario in programma

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Oggi, in occasione della “Giornata Europea dei Parchi” in tutta la Lombardia si terranno iniziative ambientali rivolte ai cittadini per festeggiare il giorno in cui, nel 1909, fu istituito in Svezia il primo parco europeo. Il fitto calendario di eventi celebra inoltre la ‘Giornata mondiale della biodiversità’ delle Nazioni Unite, proclamata il 22maggio.

In questo fine settimana, in una cinquantina di parchi, riserve e monumenti naturali regionali, si terrà la quarta edizione di ‘BioBlitz: esploratori della biodiversità per un giorno!’. Un evento gratuito, promosso da Regione Lombardia e Area Parchi, con il sistema delle aree protette lombarde, dedicato all’educazione naturalistica e scientifica. Prevista un’attività di monitoraggio e di “citizen science” a cui possono partecipare giovani e adulti che, accompagnati nella natura da ricercatori esperti, potranno individuare, fotografare e registrare su una piattaforma informatica le varie specie di flora e fauna di cui la Lombardia è ricca.

Una delle novità 2019 sarà il “monitoraggio sirfidi”, insetti a righe gialle e nere che vengono scambiati per vespe o api ma che, come le mosche, sono ditteri: innocui, anzi utilissimi per la loro funzione di impollinatori. I dati raccolti dai cittadini costituiranno uno strumento importante per il monitoraggio della biodiversità.

Il 24 maggio si svolgerà infine, nelle aree protette lombarde, la “Giornata di custodia del parco”, un momento di sensibilizzazione e coinvolgimento del volontariato, delle scuole e dei cittadini, coinvolti in azioni concrete per mostrare come ciascuno possa contribuire alla tutela del patrimonio naturale attuando comportamenti responsabili. “È fondamentale organizzare iniziative di questo tipo per scoprire la ricchezza naturalistica che la Lombardia racchiude”, ha sottolineato l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi.

“L’obiettivo è quello di diffondere – spiegano da Regione -, oltre alla conoscenza delle meraviglie lombarde, anche la consapevolezza dell’importanza di contribuire personalmente alla cura e alla salvaguardia del proprio territorio e alla tutela della biodiversità locale”.

Le iniziative interesseranno tutta la Lombardia, dai parchi regionali fluviali e montani fino a quelli di pianura e ‘periurbani’, inclusi i parchi locali di interesse sovraccomunale (PLIS), le riserve e i monumenti naturali diffusi su tutto il territorio.

Per i programmi dettagliati e per iscriversi alle iniziative, consultare il sito www.regione.lombardia.it, il sito www.areaparchi.it e i siti dei singoli parchi regionali.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127