Luino | 17 Maggio 2019

Luino, ancora rifiuti abbandonati in vicolo dei Prati

Una residente: Può un cittadino non permettere l'accesso al mezzo Econord? Possono i cittadini depositare i rifiuti in luoghi dove il divieto è segnalato?"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Non è la prima e probabilmente non sarà neanche l’ultima segnalazione quella che arriva da vicolo dei Prati, a Moncucco, frazione di Luino, per la grave criticità che periodicamente continua a verificarsi, vale a dire quella dell’abbandono di rifiuti in strada.

“Dopo due anni – scrive la residente Rosanna Mineo -, la situazione è invariata nonostante vi siano le condizioni, da parte dell’amministrazione, per risolvere la situazione. Può un cittadino non permettere l’accesso al mezzo Econord? Possono i cittadini depositare i rifiuti in luoghi dove il divieto è segnalato?”.

Il problema, infatti, già noto all’amministrazione comunale, persiste ormai da tempo e già l’assessora all’Ambiente Alessandra Miglio era intervenuta in merito spiegando la situazione.  La vicenda, infatti, come spiegato in passatotrae origine da una difficoltà nel procedere alla raccolta porta a porta, poiché un residente si oppone al passaggio del camioncino di Econord e, essendo necessario percorrere una porzione di strada di sua proprietà, questa presa di posizione talvolta impedisce di mettere in pratica la raccolta.

Allo stesso tempo, d’altra parte, anche eventuali spazi utili a posizionare un recinto protettivo dove mettere i rifiuti sono di privati, che non li rendono disponibili. Così, oggi, ancora una volta, la residente richiede maggiore determinazione nel sanzionare chi non rispetta le regole.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127