Canton Ticino | 16 Maggio 2019

Spaccio di droga, quattro arresti in Ticino: un traffico di circa 80 chili di marijuana

In manette giovani tra i 20 e i 25 anni, ventotto le persone denunciate tra cui alcuni minorenni. Sequestrate una decina di grammi di cocaina

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Nell’ambito di un’inchiesta antidroga in Canton Ticino, nel Bellinzonese, sono stati arrestati quattro cittadini svizzeri, di età compresa tra i 20 e i 25 anni, mentre ventotto persone, tra cui alcuni minorenni, sono state denunciate alla Magistratura per reati in urto alla Legge federale sugli stupefacenti.

L’indagine ha portato al sequestro di una decina di grammi di cocaina, di circa 450 grammi di marijuana e di semi di cannabis. Ha inoltre permesso di ricostruire un traffico complessivo di circa 80 chili di marijuana, messo in atto prevalentemente nel Bellinzonese da alcuni mesi.

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni e dalla Magistratura dei minorenni.

A comunicarlo il Ministero Pubblico, la Magistratura dei minorenni, la Polizia cantonale e la Polizia della Città di Bellinzona.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127