Maccagno con Pino e Veddasca | 13 Aprile 2019

Maccagno, al via i lavori di messa in sicurezza del cavalcavia ferroviario sulla SS394

L'intervento dovrebbe concludersi entro la fine del mese. La circolazione stradale sarà modificata leggermente, si raccomanda attenzione agli automobilisti

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Sono iniziati questa mattina, sabato 13 aprile, i lavori di sistemazione e messa in sicurezza della volta del cavalcavia ferroviario di Via Matteotti. A darne notizia tramite il suo profilo Facebook è il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera.

La viabilità, sin dalle prime ore di oggi, è stata leggermente modificata, e i temporanei cambiamenti, senza semafori, sensi unici alternati e movieri, andranno ad interessare le centinaia e centinaia di automobili che, con a bordo i frontalieri, quotidianamente percorrono la strada statale 394 verso il valico di Zenna.

Il cantiere lavorerà nell’arco di 24 ore per ridurre al minimo il disagio: la speranza è quella che l’intervento possa concludersi entro Pasqua. Dall’amministrazione, però, si rassicura tutta la comunità che entro la fine del mese la circolazione tornerà ad essere regolare.

Quello che si chiede è solo un po’ di attenzione quando si transita sulla SS394, nei pressi dell’incrocio che porta alla Gabella. Tra ieri e oggi è tornato in auge il tema riguardante la sicurezza sulla linea ferroviaria Cadenazzo-Luino-Gallarate con il rapporto dell’Ufficio federale dei trasporti svizzero e le domande degli attivisti luinesi del Movimento 5 Stelle.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127