Luino | 12 Aprile 2019

Big match in chiave playoff per la CMT, oggi al PalaBetulle di Luino arriva Robbio

Gli ospiti hanno due punti di vantaggio sui ragazzi di coach Sterzi, una sfida importante per le ambizioni di promozione. Minetti: "Ci aspettiamo un PalaBetulle pieno"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Tutto in una notte per la CMT Pallacanestro Luino, che questa sera al PalaBetulle ospita gli Aironi Robbio nel big match del terzultimo turno di campionato.

I ragazzi di coach Sterzi sono chiamati ad una reazione d’orgoglio, dopo il brutto quanto inatteso passo falso di sette giorni fa in casa della pericolante Sedriano. Si è trattato di una sconfitta che complica di molto le ambizioni dei luinesi, che questa sera non possono far altro che vincere, per non mettere a serio repentaglio anche il quarto posto, che porterebbe in dote il vantaggio del fattore campo per il primo turno di playoff.

La concorrenza è agguerrita e, prima di guardare avanti (Varedo è ormai irraggiungibile, mentre Robbio e Cerro sono a due punti di distanza) è più importante guardare chi si trova insieme ai luinesi, cioè Voghera (con cui siamo sotto 2-0 negli scontri diretti, in caso di arrivo appaiati) e Novate (con cui viceversa siamo in vantaggio 2-0 in caso di arrivo pari punti), che hanno un calendario molto più semplice e potrebbero non perdere più fino a fine campionato.

I padroni di casa arrivano alla partita di questa sera, si spera con le giuste motivazioni, ancora una volta senza Luca Vitella, che sta recuperando da una distorsione e potrebbe tornare disponibile dopo Pasqua. All’andata, con la squadra in piena emergenza infortuni e influenza, i padroni di casa erano riusciti ad imporsi di 14 punti (77-63) e, visto l’equilibrio in alta classifica, sarebbe importante non solo vincere, ma anche cercare di farlo con 15 punti di scarto, per pareggiare gli scontri diretti e portarsi a casa una differenza canestri positiva. Servirà una prestazione maiuscola su entrambi i lati del campo.

Gli ospiti sono una formazione solida composta da un giusto mix di giocatori esperti e giovani che stanno crescendo bene. I fari della squadra sono il play Grugnetti, top player per la categoria, ed il lungo atletico Kam (che purtroppo nel corso della stagione è stato oggetto di un brutto caso di discriminazione razziale, sulla quale la procura federale sta ancora indagando), ma tutto il roster a disposizione di coach Sguazzotti è di alto livello (non dimentichiamo Campana, Ilic, Di Paola, Gallina e molti altri…).

“Ci aspettiamo – commenta il presidente Matteo Minetti – un PalaBetulle pieno in ogni ordine di posto, elettrizzato e festante per spingere i ragazzi verso l’impresa e scaldare i motori in vista dei playoff che prenderanno il via fra un mese esatto”.

28esima giornata di ritorno, Serie C Silver, girone C. GS Casoratese – Aba Legnano, CMT Pallacanestro Luino – Aironi Pallacanestro Robbio, Pall. Cerro Maggiore – ASD Basket Brusuglio, ASD Phoenix Iria Basket – Rams Daverio,  Pallacanestro Castronno – ASD Basket Sedriano, uova Olimpia Bk Voghera – Virtus Olona, BK Cusano Milanino – O.SA.L. Novate, US Marnatese Basket – Pol. Varedo.

Classifica: Pol. Varedo 40, Aironi Pallacanestro Robbio 38, Pall. Cerro Maggiore 38, CMT Pallacanestro Luino 36, Nuova Olimpia BK Voghera 36, O.SA.L. Novate 36, ASD Basket Brusuglio 30, GS Casoratese 28, US Marnatese Basket 26, Rams Daverio 24, Virtus Olona 24, ASD Basket Sedriano 22, BK Cusano Milanino 20, Pallacanestro Castronno 16, Aba Legnano 12, ASD Phoenix Iria Basket 6.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127