EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Porto Ceresio | 10 Aprile 2019

“Io RESPIRO”, venerdì a Porto Ceresio un incontro sulle malattie respiratorie

La campagna di sensibilizzazione è dedicata alle persone sopra i 65 anni per informarle sulle patologie e l’importanza della prevenzione e della consapevolezza

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Farà tappa a Porto Ceresio, venerdì 12 aprile alle ore 15 presso la sala Polifunzionale di Piazzale Luraschi, la campagna di sensibilizzazione sulle patologie respiratorie denominata “Io RESPIRO”.

L’evento organizzato da Senior Italia Federanziani con il contributo del Comune di Porto Ceresio, vedrà gli interventi della pneumologa Margherita Neri, della Presidente Regionale Senior Italia Federanziani Antonella Fumagalli e dell’Assessore Alessandro de Bortoli in rappresentanza del Comune.

La BPCO (Bronco pneumopatia cronica ostruttiva) è una delle malattie respiratorie più diffuse, tanto che l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) stima che nel 2020 diventerà la terza causa di morte e quinta causa di invalidità a livello mondiale. In Italia, le malattie respiratorie rappresentano già la terza causa di morte dopo quelle cardiovascolari e oncologiche e sono destinate ad aumentare costantemente a causa dell’invecchiamento della popolazione.

La campagna di sensibilizzazione dedicata agli over 65 “Io RESPIRO” nasce quindi per informare le persone sulle patologie respiratorie e sull’importanza della prevenzione, per analizzare i livelli di consapevolezza attualmente esistenti, coinvolgendo al tempo stesso la popolazione senior in un grande studio epidemiologico.

L’iniziativa prevede la realizzazione di convegni con i pneumologi durante i quali verrà illustrata l’importanza dei corretti stili di vita e sarà data la possibilità agli anziani di imparare a riconoscere i sintomi delle malattie respiratorie e a non sottovalutarli.

A Porto Ceresio, come in tutti gli altri appuntamenti sul territorio nazionale, nei giorni seguenti l’incontro con lo specialista, i senior avranno la possibilità di effettuare spirometrie gratuite con l’intervento di personale specializzato, e saranno aiutati a compilare nel contempo un semplice questionario che permetterà di comprendere il livello di consapevolezza attualmente esistente rispetto alle malattie respiratorie.

L’iniziativa è promossa dal Centro Studi di Economia Sanitaria in collaborazione con Senior Italia Federanziani, FIMMG, con la collaborazione scientifica della Società Italiana di Pneumologia SIP/ IRS e del Centro Ricerche di Pneumologia Geriatrica Ethesia e grazie al contributo non condizionante di Menarini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127