Gallarate | 14 Marzo 2019

Addio Giorgio Fiorio, se ne va un “uomo del territorio”

Il sindaco Stangalini: "È stato indispensabile per tutti noi in questi anni". Negli scorsi giorni le visite del sottosegretario alla PdC Giorgetti e di Reguzzoni

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Se ne è andato in punta di piedi, all’età di 55 anni, dopo una lunga malattia, Giorgio Fiorio, uomo del territorio che ha ricoperto importanti ruoli nella politica sia a livello locale che provinciale. Era ricoverato presso la struttura RSA “Camelot” di Gallarate, dove è spirato questa mattina, giovedì 14 marzo.

Nato a Galliate Lombardo il 26 aprile 1963, Fiorio è stato assessore provinciale al marketing durante l’ultimo mandato dell’amministrazione di Massimo Ferrario e consigliere provinciale e capogruppo della Lega anche quando a Villa Recalcati sedeva Marco Reguzzoni. Oltre ad essere stato vicesindaco di Galliate Lombardo, è stato anche capo-gabinetto del sindaco di Varese Aldo Fumagalli, senza dimenticare il ruolo di vice segretario provinciale della Lega, quando il partito in provincia era guidato dall’attuale deputato ed ex sindaco di Samarate Leonardo Tarantino.

Ricopriva il ruolo di assessore nel comune di Tronzano Lago Maggiore, ma è ricordato da tanti amici e colleghi come una tra le figure che avevano più a cuore il territorio, al fianco del compianto presidente di Comunità Montana Valli del Luinese Silvio Fiorini. Fiorio anni addietro aveva mediato tra le parti, insieme ad un altro compianto, Aldo Cantoreggi (ex segretario cittadino leghista a Luino) per costituire l’assessorato al Marketing, andato per la prima volta alla Lega con la nomina di Massimo Motti.

Sentito e commosso l’intervento del sindaco Roberto Stangalini in suo ricordo: “Giorgio è stato indispensabile per tutti noi in questi anni, aveva una grande conoscenza del territorio ed era estremamente preparato grazie alla sua enorme esperienza. Meglio di chiunque altro sapeva interpretare la burocrazia e ci ha sempre dato un grande aiuto. Nonostante fossimo agli antipodi politici, abbiamo sempre avuto un grande rispetto delle idee altrui, come si faceva una volta, entrambi convinti che non servano colori quando si cerca di fare il bene del territorio. Abbiamo discusso tanto, e allo stesso modo abbiamo raggiunto tanti obiettivi insieme. Lo ricorderò con grande affetto”.

A dimostrazione della stima e del rispetto nutrito da tanti politici, negli scorsi giorni sono andati a trovare Giorgio il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Giancarlo Giorgetti, e l’ex onorevole e presidente della Provincia di Varese, Marco Reguzzoni. Grande il cordoglio anche sui social network da tanti amici e conoscenti, che lo hanno voluto omaggiare con un pensiero.

Domani, venerdì 15 marzo, alle ore 20.30, si terrà il santo rosario presso la Chiesa di Galliate Lombardo. I funerali, invece, si terranno sabato 16 marzo alle ore 14, sempre a Galliate.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127