Regione Lombardia | 10 Dicembre 2018

Allerta meteo, vento forte su tutto l’Alto Varesotto

Codice giallo per rischio vento forte su gran parte delle province settentrionali di Regione Lombardia. Ecco il bollettino meteo integrale, con le indicazioni utili

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il freddo gelido, che sta colpendo da giorni tutto il nord Italia, non si placa e, per la giornata di domani, è in arrivo anche un forte vento che interesserà anche il nord della provincia di Varese.

Ad emettere l’allerta meteo è il Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali di Regione Lombardia, che invita la popolazione della provincia di Varese (zona Laghi e Prealpi Varesine), alla massima prudenza a partie da domani.

Per la giornata di domani, martedì 11 dicembre, infatti, si prevede cielo sereno o al più poco nuvoloso su Prealpi, pianura e Appennino, con annuvolamenti localmente più consistenti sulle Alpi. Vi saranno possibili precipitazioni, con nevischio o neve debole, lungo i crinali di confine. Temperature minime e massime in marcata diminuzione.

Inoltre, però, è atteso anche un flusso in quota da nord-nordovest. Venti deboli da ovest in pianura, mentre in montagna venti da nord-nordovest moderati fino al primo mattino, con velocità medie orarie a quote tra 700 e 1500 metri mediamente comprese tra 20 e 45 km/h, quindi in attenuazione.

In conseguenza dei rinforzi di vento previsti, si chiede ai sistemi locali di protezione civile di mantenere ancora per la giornata di domani una fase operativa di attenzione, cioè di predisporre il sistema locale alla pronta attivazione di azioni di monitoraggio e contrasto, congruenti a quanto previsto nella pianificazione di emergenza comunale, per la salvaguardia della pubblica incolumità e la riduzione dei rischi.

In particolare si suggerisce di prestare attenzione a fenomeni che localmente potrebbero risultare pericolosi, quali: scenari di rischio vento forte, con effetti che potrebbero generare pericoli e problemi sulle aree interessate dall’eventuale crollo d’impalcature, cartelloni, alberi (particolare attenzione dovrà essere rivolta a quelle situazioni in cui i crolli possono coinvolgere strade pubbliche e private, parcheggi, luoghi di transito, servizi pubblici, etc); sulla viabilità, soprattutto nei casi in cui sono in circolazione mezzi pesanti; legati alla instabilità dei versanti più acclivi, quando sollecitati dell’effetto leva prodotto dalla presenza di alberi; per la sicurezza dei voli amatoriali e, in generale, dello svolgimento di attività in alta quota; alle attività svolte sugli specchi lacuali.

In corrispondenza dei rinforzi di vento si prevede anche un aumento del rischio incendi boschivi, il cui dettaglio della previsione è riportato sul sito istituzionale di Regione Lombardia, nella sezione “A portata di mano” alla voce “Allerte di Protezione Civile”. Si chiede di segnalare con tempestività eventuali criticità che dovessero presentarsi sul proprio territorio in conseguenza del verificarsi dei fenomeni previsti, telefonando al numero verde della Sala Operativa di Protezione Civile regionale: 800 061 160 o via mail all’indirizzo: cfmr@protezionecivile.regione.lombardia.it.

Cliccare qui per consultare il bollettino meteo completo.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127