Maccagno con Pino e Veddasca | 2 Dicembre 2018

A Maccagno con Pino e Veddasca alla scoperta dei “Walser, il popolo della montagna”

Appuntamento martedì sera, alle ore 21, al Punto d'Incontro di Maccagno con la conferenza di Maurizio Miozzi. Il sindaco Passera: "Con il CAI Luino un bel sodalizio"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Martedì 4 dicembre, alle ore 21, al Punto d’Incontro di Maccagno (ingresso pedonale da Via Valsecchi 21, complesso Auditorium) conferenza a cura di Maurizio Miozzi dal titolo “I Walser, il popolo della montagna”.

I Walser (dal tedesco Walliser, cioè vallesano, abitante del Canton Vallese) sono una popolazione di origine germanica che abita le regioni alpine attorno al massiccio del Monte Rosa. Loro comunità sono presenti in Piemonte (in Valsesia e nell’Ossola) e in Val d’Aosta. Appartengono al ceppo degli Alemanni e sono giunti attorno all’VIII° secolo nell’alto Vallese. Solo successivamente coloni Walser si stabilirono in diverse località dell’arco alpino in Italia, Svizzera, Liechtenstein, Austria e Francia. La loro lingua è una particolare variante dell’antica parlata del tedesco meridionale, molto simile al dialetto svizzero tedesco nella sua forma più arcaica.

Accogliamo con grande piacere il ritorno Maurizio Miozzi al nostro Punto d’Incontro – dice il sindaco Fabio Passera -. Si tratta di una storica presenza in questi primi dieci anni di attività del nostro spazio culturale. Con lui salutiamo la grande famiglia del Cai Luino, altro sodalizio al quale ci lega una lunga e fruttuosa collaborazione. Ci faremo guidare alla scoperta dei segreti dei Walser, popolazione circondata da un grande fascino e da un indubbio alone di mistero che, siamo certi, sapremo dipanare nel corso della conferenza di Miozzi”.

Ha contribuito alla realizzazione dei contenuti della conferenza Gianluigi Campoleoni, con il patrocinio del CAI di Luino. L’ingresso è libero.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127