EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 26 Novembre 2018

Le Luino Ladies vincono sul Legnano e ora sono prime. Tributo contro la violenza sulle donne

Le ragazze di mister Marin partecipano con un gesto simbolico alla ricorrenza e conquistano tre punti d'oro. Gega bomber di giornata: "La nostra forza è questo gruppo"

Tempo medio di lettura: 3 minuti

In campo per il primato in classifica e per le donne, le Luino Ladies non falliscono la delicata sfida contro il Celesta Legnano, conquistando tre punti importanti nel testa a testa con l’Hellas Cunardo, altra compagine dell’Alto Varesotto con cui al momento le ragazze alate condividono la vetta.

Con il segno rosso sul viso, simbolo della giornata contro la violenza sulle donne, celebrata ieri anche in ambito sportivo, l’intera rosa si riunisce a centrocampo con le avversarie per una foto dall’importante valore sociale che precede il match.

Pronti via e la squadra di mister Marin sfiora subito il vantaggio con una traversa colpita da Gega direttamente dal calcio di inizio. Sulla respinta ci prova capitan Broido di testa ma il portiere riesce a deviare. Dopo l’avvio lampo dei padroni di casa è però il Celesta a trovare per primo la via del gol con una gran conclusione partita dalla fascia sinistra. Il tiro impatta sul palo e sorprende Burci, nuovamente tra i pali per sostituire l’infortunata Alice Bosio. Una doccia fredda che tuttavia non impedisce alle Ladies di mantenere la lucidità necessaria ad arginare le continue discese delle milanesi. Lodevole in questa fase il lavoro di contenimento svolto da Pessina e da Gaia Bosio. Il primo ruggito arriva dopo una triangolazione di Mancuso e Broido: dribbling della numero 10, passaggio a Gega che calcia e questa volta spedisce la palla sotto la traversa per il pareggio.

Ad inizio ripresa gli allenatori luinesi optano per Zanini al posto di Mancuso effettuando così il primo cambio. Il ritmo in attacco continua ad essere alto dopo aver riportato il parziale in equilibrio e dopo la pausa. Il controllo del gioco da parte delle Ladies infastidisce le avversarie che cadono nella trappola e commettono fallo tattico. A Gega spetta il compito di battere la punizione da fuori assegnata dal direttore di gara. Il suo tiro è preciso ed efficace, l’estremo difensore delle milanesi non può nulla: 2 a 1. Dopo la rete si susseguono diversi cambi, Mancuso torna sul terreno di gioco e Belluco entra a sostenere le compagne disputando un ottimo secondo tempo. Il Celeste non molla e tenta di strappare il pari fino all’ultimo ma trova davanti a sé un muro, quello del team lacustre, che concede pochissimo e anche in seguito alle rare disattenzioni può fare affidamento sui riflessi di Burci che con una gran parata salva in risultato nelle battute conclusive. Il triplice fischio consegna a Broido e compagne tre punti più che meritati.

Abbiamo giocato davvero bene – commenta a margine Anna Chiara Gega, bomber di giornata -. Abbiamo sbagliato poco e dimostrato unità, sia di gioco che di squadra. Tanti i tiri in porta che sfortunatamente non sono andati a segno, ma alla fine abbiamo ottenuto comunque la vittoria. Arrivo dai campionati di serie C e D a undici – sottolinea la numero 3 – e in questa squadra sono comunque riuscita a cresce ulteriormente. Il gruppo che si è creato è veramente formidabile, questa è la nostra forza. Sono sicura che è qui che voglio crescere e migliorare – conclude Gega – insieme alle mie compagne”.

Archiviata un test particolarmente delicato, il calendario ne presenterà immediatamente un altro dello stesso tenore, tra sette giorni, quando le Ladies saranno impegnate nella difficile trasferta in casa del San Giorgio.

Luino Ladies: Burci, Bosio G., Pessina, Gega, Vaccaro, Mancuso, Broido. A disposizione: Bosio A., Bachiri, Belluco, Zanini, Liguori, Rio, Baron.

Ottava giornata, CSI Provinciale Serie A. Le Figaro vs Audax 0-0, S. Martino Orma Malnate vs San Giorgio 2-4, Luino Ladies vs Celesta Legnano 2-1, OSGB Caronno vs Centro San Pietro 3-2, Pol. S. Agostino vs Città di Samarate 1-6, Hellas Cunardo vs CAG Kolbe 6-0, Olimpia Samrate vs Femminile Varese 0-0.

Classifica: Hellas Cunardo 21, Luino Ladies 21, San Giorgio 18, Celesta Legnano 18, S. Martino Orma Malnate 16, OSGB Caronno 15, Città di Samarate 13, Audax 11, Le Figaro 10, CAG Kolbe 7, Centro San Pietro 4, Pol. S. Agostino 4, Femminile Varese 1, Olimpia Samarate 1.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127