Porto Valtravaglia | 16 Novembre 2018

Nasce “B+ Short Let Management & Services”: un nuovo servizio per il territorio e i cittadini

Ad avviare una nuova sfida imprenditoriale sul territorio luinese è il 23enne David Bosio: "Una realtà per sostenere e sviluppare il turismo e le strutture ricettive"

Oltre alle tradizionali strutture ricettive presenti nel mondo, dove gli hotel, residence, bed and breakfast, campeggi e villaggi fanno da padroni, su tutto il territorio del Medio ed Alto Varesotto, in questi ultimi anni, è fortemente aumentato il mercato delle seconde case e delle case vacanza.

Il riferimento va, soprattutto, alle abitazioni che vengono affittate, anche per breve tempo, dai turisti stranieri affezionati o incuriositi dal Verbano e dal lago Maggiore. Sono diversi i siti internet che offrono servizi di questo tipo, basti pensare ad Airbnb o Booking, per citarne qualcuno.

Non tutti, però, hanno dimestichezza nell’utilizzare internet e nel gestire i servizi e per questa ragione sono nate alcune agenzie anche nel nord della provincia. Ed è proprio da questi presupposti che, da qualche settimana, ha preso vita la nuova avventura imprenditoriale di David Bosio, 23enne residente a Porto Valtravaglia.

David, dopo diversi anni trascorsi a Londra, che aveva raggiunto per mancanza di opportunità in provincia, è tornato sul lago da qualche mese. Tra la capitale inglese e la Grecia, dove ha svolto il ruolo di consulente turistico, il 23enne ha sviluppato una grande passione per i viaggi e per il turismo e oggi, nel territorio luinese, si è creato un lavoro e una nuova opportunità per tutti.

“Il nostro è un territorio piccolo – spiega David Bosio -, e volevo smuovere le acque, per quanto di mia competenza, con la volontà di aiutare a sviluppare il turismo e la gestione delle strutture ricettive, dai privati che possiedono case da affittare, alle attività imprenditoriali (alberghi, campeggi, ndr), che vogliono implementare i loro ricavi. L’obiettivo è quello di vendere servizi per la gestione e la collocazione dei clienti possessori di seconde case e potenziali locatori”.

Quello che prevede la “Bpluservices” è analizzare e studiare insieme ai propri clienti pacchetti diversi di gestione, in base alle esigenze di ognuno: prenotazioni, pagamenti, consegna chiavi, pulizie, manutenzione, e rapporti con i clienti. “La mia attività – racconta ancora David – è molto flessibile e mira ad andare incontro alle necessità dei clienti del Medio ed Alto Varesotto, dal lavenese arrivando fino al Ceresio e al Verbano, senza dimenticare Valganna e Val Marchirolo. Non sono un competitor, ma una risorsa con la quale anche le agenzie immobiliari possono migliorare i loro servizi. Le competenze sono diverse e mi piacerebbe molto farmi conoscere, rivolgendomi soprattutto ai cittadini del territorio. Il mercato delle seconde case e delle case vacanza, qui, è molto importante e bisogna migliorare sempre più questo settore”.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet bpluservices.com, scrivere una mail all’indirizzo info@bpluservices.com, chiamare il numero +39 346 79 08 479 o consultare la Pagina Facebook.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127