Luino | 14 Novembre 2018

Colmegna, “Dal comune impegno per il restauro del monumento dei Caduti”

Ieri riunione in Municipio tra cittadini, associazioni, il sindaco Pellicini, l'assessore alla Cultura Castelli e il consigliere delegato alle frazione Baldioli

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Dopo le richieste di intervento nel borgo lacustre, da parte dei cittadini di Colmegna, per quanto riguarda la manutenzione (sia a luglio che a ottobre), nella giornata di ieri il sindaco Andrea Pellicini, l’assessore alla Cultura Pier Marcello Castelli e il consigliere delegato alle frazioni, Alberto Baldioli, hanno incontrato i residenti di Colmegna, l’associazione “Saltamartin“, l’associazione “Amici di Nzong” e il “Gruppo Alpini di Colmegna“.

Tema dell’incontro la restaurazione del Monumento ai Caduti di tutte le guerre, la fontana presente sul lungolago dell’affascinante località turistica luinese, che ormai da anni versa in condizioni di degrado. Le tre associazioni, da tempo, ormai, sono impegnate a raccogliere fondi per il restauro a la rivalorizzazione: una parte è già stata raccolta grazie alla vendita dei calendari di Colmegna 2018/2019, mentre la restante sarà essere stanziata dal comune, che ha accolto con soddisfazione le richieste e il lavoro svolto dalle tre realtà locali.

“Mi sono impegnato con i cittadini di Colmegna per il restauro del monumento dei Caduti – racconta il sindaco di Luino, Andrea Pellicini -. Aggiungo: è un’opera doverosa da parte del comune. Nei prossimi giorni faremo il punto con i tecnici comunali e poi stanzieremo le risorse necessarie. Un ringraziamento particolare va alle associazioni che hanno già raccolto un fondo significativo”.

La prossima settimana, infine, ci sarà un altro in comune per approfondire i temi in questioni riguardanti il borgo lacustre.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127