Luino | 31 Luglio 2018

“Strade, cimitero e manutenzione: tanti gli interventi che chiediamo da tempo a Colmegna”

A mancare sono tanti piccoli lavori di manutenzione delle strade, del cimitero e di sistemazione del lungolago. "Sono opere dalla facile risoluzione"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Non ci sono solo i rifiuti tra le segnalazioni che gli abitanti di Colmegna inoltrano nuovamente agli amministratori, pochi giorni dopo l’appello circa la preoccupante situazione delle piattaforme ecologiche situate in via Berra e via Torretta.

Torna a farsi sentire la voce della comunità, attraverso il messaggio di un cittadino, Marco Lecchi, residente nella parte alta della frazione luinese. Le sue osservazioni, inserite nel report consegnato alla redazione, assumono un carattere prioritario se si considera che, come nota l’autore stesso dell’elenco, “Sono cose di facile soluzione“.

Il sopralluogo tra le vie di Colmegna riparte da via Berra e via Torretta, bersagliate, come scritto sopra, dall’abbandono indiscriminato di sacchi dell’immondizia e rifiuti vari, ma al centro anche di alcuni fastidiosi problemi legati soprattutto alla circolazione. La segnaletica delle vie e i cartelli, dalla zona alta fino al lungolago, risultano sbiaditi e quasi illeggibili, mentre “Andrebbe fatta passare la macchina per pulire la strada almeno una volta al mese, se possibile. Ora è parecchio sporca”. Lo specchio all’incrocio tra le due vie è inutile, a detta del cittadino, perché “Posizionato com’è non si vede quasi nulla”.

Salendo versa Agra, si legge ancora, la carreggiata necessiterebbe una manutenzione, con particolare riferimento al tratto che conduce al civico 63. Di manutenzione si parla inoltre a proposito di erba alta e degli interventi di stralcio, programmati l’ultima volta a fine maggio, come ricorda l’autore della missiva, citando la tabella orari pubblicata sul sito del comune di Luino. “Rami di piante invadono la carreggiata”, sottolinea, tornando alle condizioni di via Berra e via Torretta, con quest’ultima che “Non risulta nell’elenco delle vie interessate, pur essendo parecchio lunga”.

L’erba alta riguarda anche il cimitero, sommata alla pulizia delle grondaie, necessaria “Sia a lato strada che all’interno”. Ulteriori interventi portano infine l’attenzione sul Monumento ai caduti (“La vasca è sporchissima e piena di alghe”), sul centro storico di fronte al piazzale della chiesa (“Il letto del piccolo fiume è sporco”) e sulla via Castello. Qui, da inizio mese, in seguito ad una visita dell’assessore Sgarbi, del geometra Costa, del dottor Morassi e del consigliere Baldioli, per valutare l’installazione di un nuovo punto luce, “Non abbiamo più avuto notizie“.

“Queste sono le problematiche che credo si possano risolvere in maniera veloce“, ribadisce per concludere il residente. In attesa di una risposta concreta dalle parti chiamate in causa.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127