Cunardo | 14 Novembre 2018

Antonelli incontra gli amministratori a Cunardo, assegnate le deleghe ai consiglieri provinciali

Confermate le deleghe a Viabilità e Attività Produttive al sindaco di Cassano Valcuvia, Marco Magrini, unico rappresentante dell'Alto Varesotto

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Un incontro conviviale e informale quello di ieri sera alla Baita del Fondista di Cunardo, dove quasi un centinaio di amministratori provinciali hanno incontrato il nuovo presidente della Provincia di Varese e sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, che ha voluto partecipare alla salutare per ringraziare tutti gli esponenti politici del territorio, tra la Comunità Montana Valli del Verbano e quella del Piambello, che lo hanno sostenuto.

A fare gli onori di causa Paolo Sartorio che, dedicando un pensiero a Silvano Dellea, spirato lunedì pomeriggio a Curiglia, dopo la tragedia dell’incidente alla funivia, ha espresso la sua solidarietà al sindaco di Curiglia con Monteviasco, Ambrogio Rossi, che non ha partecipato alla serata, in segno di rispetto ai cari e alla famiglia del 60enne.

Antonelli, dopo i ringraziamenti, ha sottolineato la sua volontà di impegnarsi sul territorio per ridare entusiasmo a tutti gli amministratori della provincia, rimarcando che la loro presenza sarà fondamentale: “Ho bisogno del vostro aiuto, in caso contrario sarà difficile arrivare ovunque per avere una lista delle necessità del territorio, soprattutto per quanto riguarda i paesi di montagna, che hanno tanti problemi, tanti chilometri di strade provinciali e pochi abitanti”.

Nel frattempo è di queste ore l’assegnazione delle deleghe ai consigliere provinciali da parte del neo presidente delle Provincia di Varese, Emanuele Antonelli.

Alla Lega va la vicepresidenza, incarico affidato al sindaco di Saronno, Alessandro Fagioli, che prenderà anche le deleghe alla Cultura e ai Rapporti Istituzionali sindaco di Saronno. Alla consigliera comunale di Castellanza, Marinella Colombo, va invece l’Edilizia Scolastica, mentre al consigliere di Gallarate, Corrado Canziani, va la delega al Territorio. Ad Alberto Barcaro, consigliere di Somma Lombardo, va la Sicurezza, la Protezione Civile e la Fauna, mentre a Paola Reguzzoni, consigliera a Busto Arsizio, i Trasporti e il SUAP.

Al Polo Civico delle Libertà è andata l’Inclusione Sociale e l’Istruzione, incarico affidato a Mattia Premazzi, sindaco di Venegono Inferioriore, la Viabilità e le Attività Produttive, come nella passata amministrazione Vincenzi, a Marco Magrini, sindaco di Cassano Valcuvia ed unico rappresentante a Villa Recalcati del Nord della Provincia, e lo Sport e il Turismo al consigliere comunale di Gallarate, Giuseppe De Bernardi Martignoni. Non da ultimi al sindaco di Solbiate Arno, Marco Riganti, sono state date le deleghe al Bilancio e alle Partecipate, mentre al varesino Simone Longhini l’Ambiente e il Servizio Idrico.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127