Curiglia con Monteviasco | 12 Novembre 2018

Curiglia, tragedia alla funivia. Muore un addetto dell’impianto di risalita

L'incidente è avvenuto oggi pomeriggio, intorno alle 15. Ancora da chiarire le dinamiche. Sul posto elisoccorso, 118, ATS Insubria, Carabinieri e vigili del fuoco

Curiglia, tragedia all'impianto della funivia. Muore un addetto all’impianto di risalita
Tempo medio di lettura: 1 minuto

(aggiornamento ore 19) Incidente sul lavoro drammatico quello avvenuto oggi, lunedì 12 novembre, intorno alle 15, a Piero, località di montagna sita nel comune di Curiglia con Monteviasco.

Non si conosce la dinamica di quanto avvenuto, ma un uomo ha perso la vita: si tratta di Silvano Dellea, 60enne residente a Dumenza e da anni agente della Polizia Locale di Maccagno con Pino e Veddasca, che ricopriva anche il ruolo di caposervizio della funivia e per la quale nutriva una grande passione.

Ancora frammentarie le notizie che arrivano dal paesino dell’Alto Varesotto, ma da quanto si apprende un addetto all’impianto di risalita è rimasto vittima di uno schiacciamento. L’uomo stava effettuando alcuni controlli quando è rimasto incastrato tra la cabina dell’impianto di risalita e la struttura della stazione.

Sul posto, insieme al sindaco Ambrogio Rossi, stanno intervenendo i vigili del fuoco di Luino, i Carabinieri della stazione Locale, gli operatori dell’ATS Insubria e anche l’elisoccorso “Drago 82”.

Per l’uomo però non c’è stato nulla da fare; i soccorritori, infatti, non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Gli operatori hanno messo in sicurezza l’area e stanno collaborato con le autorità per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127