Luino | 22 Settembre 2018

Monsignor Comi, il sindaco di Luino ufficializza nel cda Duratorre e Vissi

Il medico luinese Edoardo Duratorre e l'avvocato Gianluca Vissi si uniscono al ragionier Giovanni Lamantia e a Giorgio Ferri. Si attende l'ultimo nome dalla Parrocchia

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo le indiscrezioni di ieri, con l’annuncio dell’elezione dei due rappresentanti dei comuni dell’ex Comunità Montana Valli del Luinese nel cda del Monsignor Comi (il ragionier Giovanni Lamantia e il dottor Giorgio Ferri), è il sindaco di Luino, Andrea Pellicini oggi ad annunciare i nomi che andranno a rappresentare il Municipio che guida all’interno della Fondazione.

Proprio stamane, infatti, il primo cittadino ha provveduto a nominare i due consiglieri della Fondazione Comi di sua spettanza, nelle persone del dottor Edoardo Duratorre, medico dell’Ospedale di Luino, e dell’avvocato Gianluca Vissi, esperto professionista del Foro di Varese.

“In attesa della nomina di competenza del Prevosto di Luino – dichiara il sindaco Pellicini – si sta delineando un consiglio di amministrazione di ottimo livello che può contare su diverse competenze professionali, come un medico, un avvocato, un commercialista e un esperto dirigente d’azienda come il dottor Giorgio Ferri. Inoltre, i consiglieri nominati garantiscono anche un sostanziale equilibrio per quanto concerne la loro esperienza politica. Questo è assolutamente un bene per la Fondazione che non può e non deve essere espressione di parte”.

Nei prossimi giorni, con tutta probabilità, sarà reso noto il nome dell’ultimo membro, che spetta di diritto al prevosto di Luino, don Sergio Zambenetti, che ancora non ha sciolto le riserve sulla nomina.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127