EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 20 Settembre 2018

Luino, la prevenzione scende in piazza: esami gratuiti con un team multidisciplinare

Si rinnova l'intesa tra comune e ospedale per un rapporto sempre più diretto con il territorio. Pellicini: "Per la prima volta i medici in piazza tra la gente"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’ospedale di Luino è pronto a scendere in piazza con un messaggio importante, rivolto ai cittadini, ed è pronto a farlo fisicamente, attraverso i suoi specialisti, con un’intera giornata di visite gratuite in programma per domenica 7 ottobre.

La parola chiave è prevenzione e l’appuntamento è in piazza Libertà, dalle 11 alle 17.30, con un team multidisciplinare composto da internisti, cardiologi, diabetologi e pneumologi, i quali metteranno a disposizione competenze e strumentazioni per effettuare sul posto esami come il calcolo della frequenza cardiaca e dell’indice di massa corporea, la misurazione della pressione sanguigna e la valutazione della glicemia mediante spettro glucometro, con la possibilità inoltre di sottoporsi ad un elettrocardiogramma e alla spirometria, per i soggetti fumatori di età superiore ai quarantacinque anni.

L’iniziativa è promossa dalla Medicina generale, diretta dal professor Francesco Dentali, in collaborazione con il comune e con la Croce Rossa di Luino e ha come obiettivo quello di aumentare la consapevolezza, all’interno della comunità, rispetto a patologie ampiamente diffuse come diabete, ipertensione arteriosa, broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Lo stesso professor Dentali, nell’incontro tenutosi oggi pomeriggio in via Forlanini, presso la sala conferenze di Villa Maria, ha rimarcato i concetti alla base di quella che si presenta come una nuova e intensa collaborazione tra il nosocomio locale e il territorio. “Qualsiasi terapia può risultare inefficace o fallimentare – ha sottolineato Dentali – se non è abbinata ad uno stile di vita corretto, improntato su comportamenti salutari. E’ quindi prioritario conoscere il proprio stato di salute e le regole da rispettare per trattare bene il proprio organismo“.

Concetti ribaditi anche dal Direttore generale dell’ASST dei Sette Laghi, Callisto Bravi, che toccando l’ampio e fondamentale tema della prevenzione ha inoltre ricordato il recente sforzo sul piano delle vaccinazioni, finalizzato al raggiungimento di un tasso di copertura del 95% che assicura il massimo della tutela anche per soggetti più deboli ed immunodepressi, al di sopra di polemiche, false notizie e pericolose teorie che poggiano su un terreno ancora parecchio fertile all’interno del dibattito pubblico nazionale.

Sul ruolo ricoperto dall’amministrazione, in vista dell’appuntamento del 7 ottobre, il primo di un calendario che nei prossimi mesi offrirà altre occasioni di incontro, è intervenuto il sindaco Andrea Pellicini, affiancato in sala conferenze dall’assessore ai Servizi Sociali Caterina Franzetti. “Ringrazio il professor Dentali per questa iniziativa di grande sensibilità nei confronti della città – ha affermato Pellicini -. E’ la prima volta che i medici vengono tra le gente per far conoscere i servizi che sono qualitativamente erogati presso il nostro nosocomio. Parteciperemo con entusiasmo“.

Entusiasmo che coinvolge anche un versante prettamente culturale entro il quale agisce la prevenzione, “un valore da riportare al più presto nelle nostre scuole soprattutto per quanto concerne i rischi connessi al fumo e alla dipendenza diffusa tra i giovani studenti – ha evidenziato l’assessore Franzetti -. Su questo fronte il comune è più che disponibile ad allestire i suoi locali per attività utili a rendere il tema della prevenzione una vera costante nella quotidianità dei luinesi“.

Un tassello, quello dell’approfondimento di carattere culturale, che arricchisce ulteriormente questa importante e rinnovata intesa.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127