Maccagno | 20 Luglio 2018

Da Maccagno a vicepresidente degli Alpini, grande soddisfazione per Lorenzo Cordiglia

La nomina dopo un lungo impegno nel volontariato. Il messaggio del sindaco Fabio Passera: "Orgoglioso che porti il nome di Maccagno in giro per l'Italia"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

E’ una notizia che riempie di orgoglio tutta la comunità di Maccagno con Pino e Veddasca, quella resa nota dal presidente del gruppo Alpini luinese, Michele Marroffino, tramite il giornale Penne Nere “5 Valli”. Lorenzo Cordiglia, già presidente della sezione, è stato designato nuovo vice presidente dell’Ana (Associazione Nazionale Alpini, ndr).

Il maccagnese di origini liguri, da sempre attivo come volontario, ha presieduto nel recente passato la commissione “grandi opere” dell’ente, che ora ha scelto di premiarlo, schierandosi al fianco degli amministratori locali nelle zone terremotate del centro Italia.

Quella stessa commissione, all’interno della quale Cordiglia ha dimostrato tutto il suo attaccamento ai valori e alla storia del gruppo, farà parte delle sue nuove mansioni, che lo impegneranno inoltre nel dirigere quattro ulteriori poli: protezione civile, manifestazioni nazionali, servizio d’ordine e “Russia, Albania e Grecia”, il quale solo alcuni giorni fa ha fornito un importante contributo nel recupero dei resti di alcuni militari caduti in guerra.

Numerosi i messaggi d’affetto ricevuti in queste ore, tra cui il pensiero del sindaco Fabio Passera, affidato oggi alle pagine de La Prealpina. ” Conosco Lorenzo da sempre e certamente le nostre vicende si sono intrecciate fin dal 1985 – ricorda il primo cittadino -, quando iniziai il mio percorso amministrativo. Ho sempre avuto una grande stima per lui, cresciuta ogni volta che nuovi incarichi nel mondo del volontariato andavano a caratterizzarlo. Questa nomina a vice presidente dell’Ana non mi sorprende, ma solo, se possibile, conferma tutto il bene che penso di lui. E’ un mio concittadino e sono orgoglioso che porti il nome di Maccagno con Pino e Veddasca in giro per l’Italia. Inoltre – conclude Passera – è un mio carissimo amico. E per questo dettaglio, gioisco al di là del mio ruolo pubblico”.

Parole sincere che trasmettono una soddisfazione autentica, sottoscritte e condivise, sempre attraverso il quotidiano locale, dall’alpino Pierangelo Rossi, già sindaco di Curiglia e già consigliere provinciale, e dal primo cittadino di Dumenza, Valerio Peruggia, che ha raccolto l’abbraccio di tutti i sindaci montani sottolineando il legame tra Penne nere e amministrazioni comunali, lungo il versante del volontariato: “Mi congratulo con lui essendo certo del suo impegno e del continuo sostegno“.

(Foto © Simone Riva Berni)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127