Germignaga | 4 Giugno 2018

Aziende, progetti e lavoro sempre più al centro del futuro degli studenti luinesi

Continua la grande collaborazione dell'I.S.I.S. "Città di Luino" con la Rettificatrici Ghiringhelli e la SPM. Interessanti i progetti portati avanti dai ragazzi

Aziende, progetti e lavoro sempre più al centro del futuro degli studenti luinesi
Tempo medio di lettura: 3 minuti

Giovedì 31 maggio si è tenuta la presentazione “Cooperazione scuole e aziende sul risparmio energetico per industria 4.0” che alunni e docenti, impegnati nei progetti trasnazionali per la formazione e l’istruzione, hanno voluto organizzare per condividere le esperienze e i risultati dei progetti Erasmus+KAII e Osnabrueck.

Erasmus+KAII promuove la mobilità di un gruppo di sei alunni, Andrea Capobianco, Mattia Baggiolini, Ivan Giubilei e Lorenzo Parietti della classe 4A, Raffaele Ferrari e Riccardo Fiorini della classe 3A del corso elettronica – automazione e di tre docenti Patrizia Poltronieri, Stefano Del Vitto e Marilina Comeglio che, nel corso dell’anno scolastico 2017 – 2018, hanno organizzato e realizzato due progetti presentati agli studenti e insegnanti di Germania, Olanda e Estonia durante il meeting che si è tenuto nell’aprile scorso a Tartu.

Individuato il tema comune ai Paese dell’Ue ne il Risparmio energetico per Industria 4.0, due conferenze tenute da R. Pozzi, ricercatore LIUC e da R. Menconi, M. Malara e A. Buccoliero, esperti Siemens hanno illustrato agli studenti quali competenze devono acquisire per prepararsi ad un futuro 4.0 e quali strumenti e componenti sono attualmente offerti dall’industria dell’automazione.

Da gennaio ad aprile docenti e alunni sono stati impegnati nella realizzazione di due progetti: Andrea, Lorenzo e Raffaele hanno lavorato presso Rettificatrici Ghiringhelli su “Analisi consumo energetico di rettificatrice senza centri“, con i tutor aziendali Domenico Arvonio, Andrea Gazzoldi, Marco Molteni, Giovanni Favata mentre Mattia, Ivan e Riccardo, presso SPM hanno progettato e realizzato un “Banco di Selezione 4.0”, seguiti dai tutor Fabio Fruscello e Graziano Franchetti.

In classe, in orario extra curricolare, con i docenti, l’attività ha previsto la raccolta, selezione e produzione di documentazione multimediali per il meeting tenutosi in Estonia. In quella sede gli alunni e i docenti hanno presentato i progetti realizzati, l’ordinamento scolastico, gli istituti e il Paese di provenienza in uno scambio tecnico – culturale, il tutto rigorosamente in lingua inglese. L’attività progettuale dei docenti Poltronieri, Del Vitto e Comeglio, favorirà il raggiungimento di competenze di cooperazione internazionale attraverso un ampio scambio di esperienze didattico – professionali oltre che culturali e umane.

Tra gli obiettivi didattici specifici è la diffusione del “doppio sistema”/Dual System” basato su quella che nell’ordinamento italiano è definito come Alternanza Scuola-Lavoro e la ricerca della “best practice”; la metodologia didattica delle scuole partner europee partecipanti è stata testata e ottimizzata con il miglioramento della “teach-and learn-activity”, il confronto e l’integrazione dei risultati ottenuti nel corso delle attività mira ad una ricaduta a lungo termine nella rimodulazione del programma curricolare per un miglioramento delle competenze e abilità chiave del profilo professionale in uscita.

Lorenzo Parietti e Mohamend Hussein, rispettivamente della classe quarta e quinta del corso elettronica – automazione e beneficiari della borsa di studio offerta dal Lions Club di Luino, hanno poi illustrato lo stage di quattro settimane presso la Volkswagen di Osnabrueck, esperienza internazionale di crescita professionale e personale.

Gli interventi di Patrizia Ghiringhelli e Giovanni Berruti, dirigenti delle aziende partner, di Luca Minelli, vice presidente Lions, di Angelo Maraschiello, dell’Ufficio Scolastico provinciale, di Marco Fazio, sindaco di Germignaga e di Fabio Giovanetti, dirigente scolastico del Città di Luino, hanno sottolineato l’impegno costante dell’Istituto nelle sue componenti alunni e docenti in attività progettuali di didattica attiva, capace di cogliere le sollecitazioni del territorio pur con uno sguardo al futuro e a una dimensione europea, grazie anche ad una cooperazione con aziende, associazioni ed enti locali che sostengono le esperienze di eccellenza che fanno di questo lembo della pur “sponda magra” una fortunata eccezione di collaborazione di qualità.

Con l’appuntamento al prossimo meeting docenti, che si terrà il prossimo ottobre presso il Città di Luino, si è conclusa una serata ricca di suggestioni e di emozioni, incorniciata dalla splendida sala della Colonia Elioterapica di Germignaga, per l’occasione ingentilita da Floridea.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127