Lavena Ponte Tresa | 25 Maggio 2018

Lavena Ponte Tresa, si conclude la 3°edizione del Premio Letterario “La Rondine”. Domenica la premiazione

A caratterizzare questa edizione un tema particolare, capace di stimolare l'introspezione dei ragazzi rispetto proprio vissuto: "Ti scrivo per chiederti scusa"

874 giovani concorrenti, 37 Istituti Scolastici coinvolti e 50 docenti che hanno seguito il progetto. Questi i numeri della terza edizione  del Premio Letterario La Rondine: “Ti scrivo questa lettera…” che troverà conclusione con la serata di premiazione domenica 27 . L’appuntamento è per le ore 16.30 presso la Sala Polivalente di via Colombo a Lavena Ponte Tresa.

Il Premio Letterario La Rondine: “Ti scrivo questa lettera…”, che quest’anno ha avuto quale tematica di sfondo l’interessante tema “Ti scrivo per chiederti scusa”, premia con una serata speciale i partecipanti vincitori e meritevoli.  Oltre a questi ultimi, però, ad essere conferiti saranno anche numerosi premi speciali per merito artistico, per originalità e miglior testo poetico, per scelta delle giurie popolari e, trattandosi di elaborati manoscritti, anche con tre speciali segnalazioni grafologiche. Grande novità di questa edizione, inoltre, le lettere ambientaliste, con premio speciale Legambiente Valceresio Onlus. A partire dalle 16.30 nella Sala Polivalente di via Colombo, messa a disposizione dal comune Di Lavena Ponte Tresa, patrocinante del Premio insieme ad altre istituzioni comunali e provinciali, i prescelti dalle giurie fra i concorrenti al premio in questa edizione, potranno finalmente conoscere la loro collocazione nelle graduatorie per la migliore lettera di scuse di questa originale edizione del Concorso letterario.

Il tema particolare ha stimolato negli 874 concorrenti arrivati da 37 Istituti Scolastici coinvolti nel progetto, sia l’introspezione sul proprio vissuto, sia la riflessione sui propri comportamenti e sulle relazioni sociali, toccando argomenti sensibili e, a volte, drammatici: il bullismo, l’omofobia, l’autolesionismo, le gravidanze precoci, l’omosessualità. Non sono mancate lettere di tenere scuse rivolte ai nonni, ai genitori, ai fratelli, alle sorelline, alla natura, all’ambiente, ai piccoli e grandi amici che popolano la vita dei ragazzi. Tutti gli elaborati prescelti dalle giurie presentano, pur con le diverse gradualità dovute all’ampia fascia delle età coinvolte, il taglio autentico e spesso toccante con il quale i ragazzi raccontano e si raccontano, narrando episodi tratti dalla realtà o frutto di un’originale invenzione letteraria.

“Ringrazio i generosi sostenitori, in primo luogo la Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, la famiglia Crivelli di Luino, Mediolanum Private Banking, nella persona di Fosco Marongiu, il Comune di Cadegliano Viconago, la Comunità Montana del Piambello, Bennet s.p.a e tutti gli amici, le associazioni e i privati come l’Officina Piscopo e NoCrime OnlyArt blog che hanno contribuito alla raccolta fondi con il loro apporto economico – le sentite parole di ringraziamento che giungono dalla presidente Aleksandra Damnjanovic -. Ringraziamo la Provincia e il comune di Varese, il comune di Marchirolo; il comune di Lavena Ponte Tresa; il comune di Porto Ceresio; il comune di Croglio, Ticino-CH; il comune di Vozdovac, Belgrado-Serbia per il Patrocinio prestato alla nostra iniziativa”.

“Importante – prosegue Aleksandra Damnjanovic – anche la concessione gratuita degli spazi che sia il comune di Cadegliano Viconago che quello di Lavena Ponte Tresa hanno accordato per la realizzazione della rassegna ‘Volando verso il premio’ che portiamo avanti con tanti eventi culturali oltre che con i laboratori nelle scuole. Come sempre si sono dimostrati essenziali l’aiuto delle socie volontarie della Rondine: Isa, Graziella e Irma; l’abilità di data basing di Lidia e l’aiuto di Milena. Inoltre non dimentichiamo che dobbiamo moltissimo anche al nostro direttore artistico, Daniele Piscopo, che ha creato e scolpito personalmente tutti i trofei e realizzato le opere originali che costituiscono i premi di merito artistico, la cui quotazione costituisce di per sé un premio di indubbio e rilevante valore, e alla grafica e designer Chiara Benetti Markel, che ha realizzato l’Antologia di questa terza edizione fra mille difficoltà tecniche e temporali. Ora – conclude – ci resta la soddisfazione di premiare come promesso i nostri ragazzi, certi che questa esperienza avrà per loro un valore prezioso, che va oltre quello materiale dei pur generosissimi premi”.

La serata della premiazione finale sarà condotta da Andrea Minidio, con l’intrattenimento offerto da una band tutta femminile, the Flame Band di Varese e la presentazione di estratti dalle lettere premiate, da parte di un giovane e talentuoso attore Matteo Michele Andreoli. A concludere serata ci sarà un ricco buffet offerto generosamente dal Bennet s.p.a.

(Foto © BaritonArt)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127