Varese | 6 Aprile 2018

Presentata la rassegna “Volando verso il Premio”. “Commossi dall’affetto dei docenti e dei ragazzi”

L'associazione "La Rondine", nell'annunciare la conclusione della prima fase dei lavori, lancia le nuove iniziative sul territorio. Le parole di Aleksandra Damnjanovic

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si è tenuta nella giornata di ieri presso la Sala Neoclassica di Villa Recalcati, a Varese, la conferenza stampa dell’associazione Culturale di promozione sociale “La Rondine”, che ha comunicato la conclusione della prima fase dei lavori della Terza Edizione del “Premio Letterario La Rondine: Ti scrivo questa lettera…”.

Nel corso dell’incontro, gli organizzatori hanno reso note una serie di iniziative culturali denominate “Volando verso il Premio”, che rientreranno in questa terza edizione che avrà come tema “Ti scrivo per chiederti scusa”. Anche quest’anno si è ripetuto e potenziato l’impegno dell’anno scorso: alla Terza Edizione del concorso hanno partecipato 7 Regioni Italiane e 2 paesi stranieri per un totale di 37 Istituti Scolastici e quasi 100 classi di studenti di età compresa tra i 9 ai 19 anni. 874 le lettere ricevute in originale e tutte rigorosamente scritte a mano come previsto dal regolamento, delle quali più della metà sono decorate con disegni, elementi grafici e collages. In molte di queste lettere emergono i problemi di sempre dell’adolescenza, mentre se ne evidenziano altri di più recente emersione: il bullismo anche nelle classi della primaria, l’omofobia, la violenza fra gli adolescenti.

I ragazzi si sono espressi come sempre con toni emozionanti e toccanti, in totale sincerità e con pregio letterario – ha spiegato la presidente dell’associazione ‘La Rondine’, Aleksandra Damnjanovic -. Siamo commossi per questa fiducia rinnovata da parte dei ragazzi e dei docenti che ci spronano a perseverare nel nostro progetto, soprattutto viste le difficoltà economiche che dobbiamo affrontare”.

La serata di premiazione è stata fissata per domenica 27 maggio, alle ore 16,30 a Lavena Ponte Tresa, nella sala Polivalente in via Colombo. Durante il periodo da marzo a maggio, che prevede il lavoro delle giurie, come l’anno scorso, è stata organizzata la rassegna culturale “Volando verso il Premio” che include presentazioni di libri, dibattiti, spettacoli e vari workshop nelle scuole della provincia come pubblicato nella locandina di presentazione. “Così, il premio entra anche fisicamente nelle scuole e diventa una cosa da vivere insieme agli studenti prosegue Aleksandra Damnjanovic -. Abbiamo previsto dei workshop e laboratori ispirati alla scrittura, alla struttura della lettera, alla bella calligrafia, alla mail art, all’opera lirica e alla psicologia. I laboratori sono tenuti da docenti e volontari della Rondine e rivolti ai ragazzi delle Scuole che si sono impegnate a partecipare, in gruppi scelti su suggerimento degli insegnanti. I nostri docenti: Milena Nasi Benetti, maestra delle elementari; Susanna Primavera, grafologa; Cristiano Parafioriti, scrittore; Chiara Del Nero, psicologa; Daniele Piscopo, baritono e artista”.

Nello stesso periodo si organizzerà anche il lavoro della Giuria Popolare composta da studenti delle nostre scuole e degli iscritti all’Università della terza età di Marchirolo (UMATA). Ad attendere gli organizzatori, inoltre, il faticoso e meticoloso lavoro della stesura dell’antologia delle lettere premiate e meritevoli, nonché la sua pubblicazione a cura della redazione e di una tipografia del territorio. L’antologia sarà regalata ai vincitori e ai meritevoli durante la serata di premiazione”.

“Un ringraziamento speciale – conclude la presidente Damnjanovic -, oltre alle nostre volontarie, va ai sostenitori e patrocinatori del Premio che consentono la realizzazione di questo risultato difficilmente eguagliabile in una realtà di provincia come la nostra: la Fondazione Comunitaria del Varesotto-Onlus, il Comune di Cadegliano Viconago, il Comune di Lavena Ponte Tresa, le aziende come Econord spa, banca Mediolanum e Bennet spa, la Comunità Montana del Piambello, la famiglia Crivelli di Luino, il blog ‘NoCrimeOnlyArt’ e l’Associazione ‘Non basta il pensiero- Onlus’ che sostengono e incoraggiano l’opera della Rondine e ne condividono gli scopi”.

Per conoscere tutte le attività di cui la rassegna “Volando verso il Premio” si compone clicca qui.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127