Luino | 28 Marzo 2018

Luino aderisce a “ReteComuni”, network di amministrazioni per lo sviluppo del territorio

Ingresso approvato all'unanimità dalla Giunta. La community è attiva da anni a livello nazionale e promuove, grazie ad Anci, progetti di potenziamento per i servizi

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Con un voto unanime da parte della giunta, il comune di Luino ha aderito negli scorsi giorni al network di amministrazioni locali denominato “ReteComuni“.

Si tratta di una vera e propria community promossa sul territorio dalla sede regionale di Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Il piano è infatti attivo a livello nazionale dal 2012, anno da cui i propositi di collaborazione e confronto tra enti hanno condotto il sistema verso una costante evoluzione, consolidata nel 2017 dall’avvicinamento di ben 150 realtà.

L’amministrazione luinese si inserisce nei progetti per il quadriennio 2018-2021 a titolo completamente gratuito, puntando sul potenziale espresso dalla piattaforma in relazione allo scambio reciproco di informazioni, alla condivisione delle problematiche e delle relative modalità di risoluzione, oltre all’impegno di avanzare idee e proposte utili alla crescita e al miglioramento dei servizi.

Un esempio concreto del supporto fornito da ReteComuni si trova ad esempio nel “Progetto Territori Virtuosi“, dedicato alla riqualificazione energetica degli impianti pubblici, ma anche nella possibilità di raggiungere nuovi traguardi in termini di formazione, prodotti editoriali e soluzioni tecnologiche innovative per la gestione dei dati.

Fondamentale inoltre, tra i punti salienti dello statuto, il concetto di espansione applicato alla community. Un metodo che favorisce la longevità del sistema grazie al vantaggio per i membri di stabilire accordi con altri soggetti pubblici e istituzionali, al fine di ampliare competenze ed opportunità. Tutte dinamiche assolutamente interessanti, connesse infine allo spazio per creare connessioni tra le attività della rete e le finalità racchiuse nei bandi di finanziamento diretti europei.

Un percorso lungo e potenzialmente redditizio da costruire attraverso comitati, tavoli tecnici e laboratori improntati su temi di interesse comune.

“L’obiettivo – spiega il sindaco di Luino, Andrea Pellicini – è quello di far rete tra comuni per partecipazione a bandi e finanziamenti pubblici. Abbiamo aderito per sfruttare al meglio questa possibilità, da un’idea dell’ANCI e di altri enti”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127