EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 16 Marzo 2018

Luino, “Un, due, tre… pronti via! Equostop domenica diventa flash mob”

L’iniziativa, che partirà alle 14, vedrà una trentina di "equostoppisti” chiedere un passaggio sulla la direttrice Maccagno-Laveno per l’inaugurazione del servizio

Tempo medio di lettura: 2 minuti

È partito ufficialmente il 17 settembre 2017 e ora, a sei mesi esatti dal via, Equostop torna ad animare le strade del territorio, questa volta coinvolgendo un’area ben più vasta del centro di Luino. Il progetto di mobilità sostenibile targato GIM – Terre Di Lago continua a mietere consensi da parte di comuni, associazioni e semplici cittadini, spinti anche da una visione etica del proprio modo di vivere, oltre che dalla possibilità di dare un piccolo contributo al contenimento dei cambiamenti climatici.

La sperimentazione, che riguarda per il momento solo il territorio della Comunità Montana Valli Del Verbano, è dunque attiva da quella storica data, ma lavora in sordina, senza tanta pubblicità, eccezion fatta per le “clamorose adesioni” di leaders planetari quali Trump, Kim Jong Un, Theresa May e Angela Merkel, immortalati a sorpresa mentre chiedevano un passaggio esibendo la loro fiammante tessera, appena ritirata presso il Bar&Shop Ekonè di Luino (gli organizzatori hanno effettuato una campagna d’informazione “giocando” con Photoshop, ndr). Ora però è giunto il momento della gente comune, di coloro che realmente usufruiranno del servizio, sia chiedendo che offrendo un passaggio.

Per pubblicizzare ulteriormente il progetto, domenica 18 marzo, dalle ore 14 in poi, coloro che percorreranno la direttrice Maccagno-Laveno, sulla SS 394 del Verbano Orientale e sulla SP 69, potrebbero incontrare, ai lati della strada, una serie di “equostoppisti” muniti di una tessera gigante, ben visibile, dunque, anche da lontano, intenti a chiedere un passaggio. Tranquilli: non si tratta di simpatici picchiatelli in vena di scherzi, ma dei volontari-sostenitori del progetto, i quali, in cambio di una sosta, in tutta sicurezza, naturalmente, distribuiranno volantini, nonché le mitiche e ormai storiche magliette realizzate in occasione dell’inaugurazione del servizio.

Sì, lo sappiamo che sono in aumento le auto ibride in circolazione e sono arrivate sul nostro territorio anche altre importanti iniziative di car sharing con veicoli a propulsione totalmente elettrica, ma Equostop possiede un piccolo valore aggiunto: quello della possibilità di recuperare rapporti umani, socializzando e solidarizzando, oltre che contribuire al risparmio energetico e alla salvaguardia dell’ambiente. Ecco perché, davanti alla mega tessera Equostop sventolata energicamente lungo la strada, non dovrete aver paura o essere sospettosi: starete per offrire un passaggio ad un potenziale amico, con il quale potrete contribuire a creare una rete di condivisione di idee, che aiuteranno tutti a “cambiare rotta”.

L’iniziativa partirà alle ore 14 dalla Bottega del Mondo di Germignaga, aperta eccezionalmente per gestire l’evento, organizzando anche un servizio di baby sitteraggio per le mamme volontarie con bimbi piccoli, dove una trentina di “equostoppisti” si distribuirà nei due sensi di marcia chiedendo un passaggio ai veicoli in transito. Fino alle 17 sarà possibile offrire passaggi a questi stravaganti personaggi, tra i quali, chissà che non si nasconda anche qualche capo di stato o di governo, oppure qualche “boss in incognito”

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127