Luino | 13 marzo 2018

Pro Loco di Luino, la minoranza: “La maggioranza convinca Gambato a tornare sui suoi passi”

Nel lungo consiglio comunale di ieri sera, spazio anche al caso della Pro Loco di Luino e alle dimissioni del direttivo e del presidente. La nota di Petrotta

Caos Pro Loco di Luino, presidente e direttivo si dimettono. Gambato:
Tempo medio di lettura: 1 minuto

Negli interventi di iniziali della seduta dell’assemblea cittadina di ieri, la minoranza, attraverso le parole di Giovanni Petrotta, si è fatta proponente di una richiesta all’amministrazione comunale e al sindaco di Luino, in merito alle dimissioni del presidente della Pro Loco, Mario Gambato, e del consiglio direttivo.

“Prima di cominciare la lettura dei punti all’ordine del giorno di questo consiglio comunale, credo che si debba prendere atto di un fatto increscioso per il nostro territorio, le dimissioni dell’intero direttivo della Pro Loco con il suo presidente Mario Gambato“, esordisce Petrotta.

“Rinnoviamo come minoranza – continua il professor Petrotta – la nostra stima a tutti, Gambato in testa, e speriamo che questa amministrazione possa convincere lo stesso a tornare sui suoi passi, offrendo tutta la collaborazione richiesta”.

“Intanto, da parte nostra – conclude l’intervento il consiglio comunale di minoranza -, rinnoviamo a tutti il nostro ringraziamento per quanto fatto fino a questo momento per la città, talvolta rimettendoci non solo tempo ma anche proprie risorse”.

Dopo la conferenza stampa delle dimissioni del presidente Gambato e del consiglio direttivo, però, il sindaco di Luino, Andrea Pellicini, si era espresso in merito, ringraziando tutti per l’operato svolto e augurandosi che, al più presto, l’ente locale possa “nominare nuovi organi direttivi che raccolgano la sua eredità e possano continuare a fare arte e spettacolo per la nostra città”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127