Luino | 12 Febbraio 2018

Il Luino-Maccagno strappa un pareggio all’Antoniana in dieci e si avvicina al Cairate

Le difese hanno avuto meglio sugli attacchi, poche occasioni: 0-0 giusto. La squadra di Albertoli inanella il terzo risultato utile positivo per centrare i playout

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Mister Albertoli presenta una formazione giovane in campo: Braccio tra i pali, difesa a tre con Castorino in mezzo e ai lati Viganò e Iozzino (età media 20 anni circa, ndr), a metà campo sulle fasce Galbiati e Diana, in mezzo Tansini e interni Ferrini e Cerinotti. Davanti, a supporto dell’unica punta Antonio Cortez, capitan Lucchini. Diversi gli assenti tra le fila luinesi: agli infortunati Crugnola e Carlo Cortez, che in settimana è stato operato al metatarso e ne avrà ancora per un mese, si sono aggiunti Pollio (squalificato) e l’indisponibile Arioli.

Un primo tempo con le squadre più attente a difendere che ad attaccare con due sole palle gol per parte: i padroni di casa vanno vicini al vantaggio con Lucchini che, su cross di Cortez da destra, si fa deviare un tiro dalla retroguardia dell’Antoniana. Anche gli ospiti sfiorano il gol, ma la giovane retroguardia luinesi è brava a sventare il pericolo. Si va al riposo sullo 0-0, dopo una prima frazione di gioco combattuta a metà campo.

Anche il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo: le sostituzioni di Albertoli, però, che inserisce Vallone e Fusco per Galbiati e Cortez, danno vivacità alla squadra. Annullato un gol all’Antoniana, ma la partita è molto fisica, senza troppi sussulti, con il solo diagonale di Diana da destra che Paroni blocca facilmente. Difficili, invece, gli ultimi minuti di gioco per i luinesi: l’arbitro Cisternini, infatti, reputa da espulsione un intervento di Diana, per doppia ammonizione. L’ala sinistra luinese, così, è costretta a lasciare il campo e i compagni di squadra in dieci. Mister Airoldi prova a vincere il match ed inserisce un altro attaccante, con tanti cross in area luinese per sfruttare l’altezza dei suoi uomini. Grande prova della linea difensiva luinese e del giovane Braccio che, sempre pronti, hanno disinnescato gli attacchi pericolosi dell’Antoniana.

La partita si chiude così, con poche occasioni per uno 0-0 giusto. La squadra di Albertoli inanella il terzo risultato utile positivo per arrivare almeno ai playout, recuperando un altro punticino importante sul Cairate, uscito sconfitto dalla sfida contro il Tradate. Da segnalare, infine, gli esordi del neoacquisto Abdel, ragazzo egiziano arrivato alla coorte di Albertoli nelle ultime settimane, e anche quello di Denis Rudi, dalla cantera luinese, (figlio dell’ex mister Nesret Rudi, ndr).

Luino: Braccio, Vigano, Iozzino, Ferrini (25’ st Abdel), Cerinotti (38’ st Rudi), Castorino, Galbiati (18’ st Vallone), Tansini, Cortez C. (25’ st Fusco), Lucchini, Diana. A disposizione: Ferrari, Ghelfi, Silipo. Allenatore. Albertolli.

Antoniana: Paroni, Cuviello, Saporiti (25’ st Niang), Lo Piccolo, Di Bari, Pastanella, Maneggia, Gorletta (35’ st Lualdi), Anapetre, Pignataro (22’ st Zaro), Bortolotti (18’ st Lualdi). A disposizione: Salvadori, Negri,  Buongiorno. Allenatore: Airoldi.

20esima giornata. Arsaghese – Valeresio A. Audax 1-1, Cairate – Tradate 0-2, Folgore Legnano – San Marco 1-3, Gorla Maggiore – Cas Sacconago 2-1, Ispra Calcio – Fagnano 5-3, Luino Maccagno – Antoniana 0-0, Union Tre Valli – Vanzaghellese 1970 0-3.

Classifica: Fagnano 40, Gorla Maggiore 36, Tradate 36, Arsaghese 29, Vanzaghellese 1970 27, Cas Sacconago 24, Valceresio A. Audax 24, Ispra Calcio 23, Union Tre Valli 21, Antoniana 21, San Marco 19, Folgore Legnano 15, Cairate 8, Luino Maccagno 7.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127