Luino | 12 gennaio 2018

Parcheggi, sicurezza e viabilità nelle scuole luinesi, il comune si confronta con i genitori

Dalla riunione di martedì in Municipio, sono emerse diverse proposte da riassemblare in vista della nuova stagione. Al lavoro su soluzioni moderne e sperimentazioni

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il problema del traffico, nelle ore di punta attorno agli edifici scolastici luinesi, è da tempo oggetto di discussione dentro e fuori gli istituti, in merito alle situazioni di disagio generate dall’eccessiva presenza di veicoli e dalla carenza di parcheggi in alcuni punti strategici delle aree coinvolte. Per affrontarlo nel modo più diretto ed efficace possibile, l’amministrazione ha incontrato alcuni rappresentanti dei genitori degli alunni di elementari e medie, in un primo tavolo di confronto che ha avuto luogo martedì in Comune.

All’appuntamento hanno preso parte, inoltre, il dirigente scolastico Raffaella Menditto, il presidente del Consiglio di Istituto e alcuni altri insegnanti, i quali insieme al sindaco Pellicini e ai rappresentanti dei genitori, hanno discusso intorno alle idee da inserire in un futuro piano di nuove soluzioni. Tra le molteplici proposte, destinate ad una successiva e approfondita analisi, il dibattito ha consentito fin da subito di delineare alcuni punti di riferimento, ritenuti ad oggi i più solidi per ottimizzare la viabilità: l’applicazione di una zona pedonale temporanea davanti alle scuole, all’entrata e all’uscita, un maggior incentivo all’utilizzo dei pedibus, l’installazione di nuovi semafori e la realizzazione di un parcheggio asfaltato all’interno dell’area ex Diana di via Goldoni, quest’ultimo citato recentemente dal sindaco come obiettivo prioritario.

L’organizzazione delle fasi di entrata e uscita dal perimetro scolastico va rivista – ha sottolineato Pellicini in seguito all’incontro -, e ne abbiamo discusso per la prima volta tutti insieme proprio per evidenziare la necessità di cambiare abitudini. I suggerimenti emersi dal confronto ci consentiranno di lavorare alle soluzioni con più consapevolezza, al fine di superare la carenza di spazi attorno agli istituti“.

In attesa delle migliorie, l’occasione è stata propizia anche per riflettere sulle risorse già presenti e in alcuni casi poco sfruttate, come ad esempio i parcheggi adiacenti il cimitero e quelli dell’autosilo nei pressi del supermercato Coop, oppure la possibilità, per le famiglie che possono permetterselo, di limitare l’utilizzo dell’auto per accompagnare i figli a scuola. “Intorno ad aprile/maggio, con l’inizio della nuova stagione, avvieremo una fase di sperimentazione grazie al materiale ora raccolto – ha concluso il sindaco -, attuando nuovi e più moderni sistemi di accesso alle scuole elementari e medie”.

Per la serata di mercoledì 17 gennaio, alle ore 20, invece, i genitori degli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado, sono chiamati dalla preside ad un secondo confronto, finalizzato nuovamente a raccogliere suggerimenti, presso la sede di viale delle Rimembranze.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127