Luino | 2 gennaio 2018

Ghiacciata la neve sui vialetti del cimitero a Luino, un pericolo per gli anziani

Il sindaco di Luino Andrea Pellicini: "Stamane un sopralluogo per verificare la situazione e cercare di risolvere i problemi nel più breve tempo possibile”

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Ancora disagi a causa delle neve caduta negli scorsi giorni a Luino, dopo che le gelide temperature, anche sotto lo zero, hanno ghiacciato i cumuli creatisi in queste settimane. Se in strada e sui marciapiedi la situazione è in gran parte tornata alla normalità, non si può dire altrettanto per i vialetti del cimitero di Luino.

Diversi i cittadini, infatti, che hanno lamentato la situazione di pericolo presente nel camposanto luinese, mentre andavano a trovare i loro cari durante questi giorni di festa.

Da una parte vi sono alcuni tratti dove la neve è stata spalata in modo adeguato dagli operatori ed è stata effettuata la salatura, dall’altra, invece, ve ne sono tanti altri dove si fatica a camminare, e le persone, specialmente quelle più anziane, sforzandosi per stare in piedi, cercano di non cadere a terra tra le lastre di ghiaccio.

E sono proprio gli anziani a chiedere più attenzione per il cimitero, criticando la mancata pulizia: “Durante le feste ci sarebbe piaciuto poter far visita ai nostri cari, ma in certi tratti è impossibile raggiungere tombe e loculi”.

E’ il sindaco di Luino, Andrea Pellicini, però, a rassicurare tutti i cittadini. “Ho sentito l’ufficio manutenzione – spiega il primo cittadino, dopo aver ricevuto le segnalazioni -. Mi hanno confermato che negli scorsi giorni hanno continuato a spargere sale nei vialetti, circa 300 kg. Questa mattina il responsabile dell’ufficio farà un nuovo sopralluogo per verificare la situazione e cercare di risolvere i problemi nel più breve tempo possibile”.

-->
"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127