Germignaga | 28 dicembre 2017

Germignaga saluta il 2017 con il tradizionale “Se brüsa ul Vécc”

L'appuntamento inizia alle 12.30 del 31 dicembre, con la trippa al Bar Damin. Nel corso del pomeriggio anche caldarroste, vin brulè e musica

Il passaggio dal vecchio al nuovo anno è sancito a Germignaga da un appuntamento ormai storico che ha raggiunto la sua dodicesima edizione: il falò del 31 dicembre conosciuto con il nome di “Se brüsa ul Vécc“. L’evento, tradizione e occasione di ritrovo per tutta la comunità, segna inoltre la conclusione di un mese ricco di attività che hanno rallegrato i fine settimana delle famiglie grazie alle iniziative scelte dalla Pro Loco, dall’amministrazione comunale e dai commercianti del paese.

Intere giornate di festa, musica e giochi per i più piccoli che si concludono con un ultimo ciclo di proposte, dedicate al pomeriggio di domenica, che precedono l’arriva del celebre pupazzo al Cantun.

“Abbiamo continuato con il filone seguito negli ultimi anni – spiega l’ideatore Renzo Fazio -. Tre anni fa ho fatto lo SpazzaDamin, l’anno scorso AlDamin e quest’anno Spidarmin. Il dodicesimo che io e mio fratello Pier Filippo facciamo: quest’anno abbiamo creato un supereroe malmesso con pannolone e flebo, ormai invecchiato, che si alimenterà con il vecchio vino di uva americana, il ‘Cain’, che veniva prodotto anni fa a Germignaga. Un pizzico di storia la inseriamo  sempre, per un soggetto simpatico anche ai bambini. Ci sembra giusto tenere vive queste tradizioni locali, con l’originalità che raccoglie tutti i buoni propositi dei germignaghesi consegnati al nuovo anno”.

Si parte quindi alle ore 12.30 con un pranzo a base di trippa presso il bar Damin, per proseguire poi alle ore 16 con caldarroste, thé caldo e vin brulè. Alle ore 17.30 è previsto l’esibizione del “Corpo Musicale S. Cecicilia” che scalderà l’atmosfera ed allieterà i presenti, ultimo atto prima del falò, che inizierà alle ore 18. Per problemi di sicurezza, legate alle nuove direttive della Prefettura, non ci sarà lo spettacolo pirotecnico come di consueto.

Un pupazzo fatto di carta pesta, per una tradizione che unisce la comunità di Germignaga da almeno trent’anni.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"