1 gennaio 2017

Ieri Germignaga ha salutato il vecchio anno dando il benvenuto al 2017 con “Se brüsa ul Vécc”

Un altro anno si è concluso e Germignaga ha salutato l’arrivo del 2017 con il tradizionale appuntamento “Se Brusa ul Vecc”, falò di San Silvestro nel cuore del centro storico. Un falò per scacciare via le cose brutte dell’anno passato, ed insieme salutare l’arrivo del nuovo. Dalle 17.30 ieri, prima del rogo del “vecchio” fantoccio di cartapesta, vi è stata una breve esibizione del Corpo Musicale di Germignaga. L’evento è organizzato dalla Pro Loco, in collaborazione con alcuni cittadini e l’Amministrazione Comunale.

Ieri Germignaga ha salutato il vecchio anno dando il benvenuto al 2017 con “Se brüsa ul Vécc”

Ieri Germignaga ha salutato il vecchio anno dando il benvenuto al 2017 con “Se brüsa ul Vécc”. Un altro anno si è concluso e, come tradizione, Germignaga lo ha chiuso prima, intorno alle 17.30, quando è iniziato il rito del “Se brüsa ul Vécc”, nella particolare cornice del “Cantun”, una delle contrade più antiche e caratteristiche del paese. I germignaghesi e le persone dei paesi limitrofi si riuniscono da oltre quarant’anni, poco prima del cenone, per dare l’addio all’anno che si sta concludendo con il rogo di un fantoccio in cartapesta di grandi dimensioni considerevoli, collocato nel greto del torrente San Giovanni.

“Se brüsa ul Vécc” è una tra le poche manifestazioni di questo genere, se non l’unica, in tutta la provincia di Varese che come ogni anno accoglie sempre più persone curiose per un semplice scambio di auguri in piazza in allegria. “A nome della Pro Loco – spiegano gli organizzatori -, che ha coordinato questa manifestazione ringraziamo tutti per la presenza così numerosa. Quest’anno abbiamo cercato di ampliare la giornata con le bancarelle, le polenta e spezzatino, la carrozza con il cavallo per i bambini, le castagne ed il vin brulè. A questo risultato hanno contributo in modo sostanziale Renzo e Pier Filippo Fazio, che hanno costruito questo meraviglioso vecchio, la Protezione Civile di Germignaga, che gestisce la sicurezza, il comune con il suo contributo e la presenza della Polizia Urbana, il Bar Damin, con gli amici del Cantun, l’associazione ‘La Campagna’ e il Bu-Sen Verbano Judo. Un grazie anche al Corpo Musicale di Germignaga con le sue musiche ed, infine, i consiglieri ed amici della Pro Loco per la loro collaborazione attiva che ha permesso la riuscita della manifestazione. A tutti un grazie sincero per la loro collaborazione. Abbiamo dato quindi addio al Vecchio anno, simbolicamente bruciando “ul Vecc”, con l’augurio e la speranza che il 2017 sia più sereno e proficuo per tutti noi”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"