Luino | 6 dicembre 2017

Manifestazioni di Natale a Luino, no del comune a bevande in vetro e latta. Multe fino a 500 euro

Come quest'estate è stata emessa un'ordinanza, dal 10 dicembre fino al 6 gennaio, che pone in essere alcuni divieti. Esentati i bar e i ristoranti

Come nel periodo estivo, anche nelle prossime settimane di festività natalizie, dal 10 dicembre al 6 gennaio, il comune di Luino attraverso un’ordinanza ha emesso il temporaneo divieto di vendita, somministrazione e consumo di bevande in contenitori di vetro e latta a tutti gli organizzatori di manifestazioni.

Considerato che “nel periodo dal 10 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 – si legge nell’ordinanza – avranno luogo alcune manifestazioni a tema natalizio con conseguente cessione di bibite e bevande calde come cioccolata e vin brulè. Si rileva la necessità di garantire il decoro urbano contrastando le condizioni che generano fenomeni di precarietà igienica come l’abbandono dei contenitori di vetro e di latta”.  La decisione è stata presa per contrastare, in questo periodo di manifestazioni, il “notevole incremento di bottiglie e bicchieri di vetro e di latta abbandonati al di fuori degli appositi contenitori per la raccolta dei rifiuti, soprattutto nelle ore notturne, venendo a creare, in caso di rottura, un pericolo per l’incolumità dei pedoni e del patrimonio pubblico e privato”.

Il clima festoso creato dalle persone che partecipano alle manifestazioni – continua a spiegare l’ordinanza – può far registrare episodi di euforia collettiva con il conseguente possibile danno di cose e persone, attraverso l’utilizzo di oggetti contundenti, come bottiglie, bicchieri e lattine”. Secondo il comune, “l’aggregazione delle persone ha un valore fortemente positivo e tale valore, sulla base dei riscontri acquisiti dalle Forze di Polizia e dalle numerose segnalazioni formulate dai cittadini, risulta spesso compromesso dal fenomeno dell’abuso di alcolici e dall’utilizzo di bevande contenute in contenitori in lattine, bottiglie e bicchieri di vetro”. “Quasi sempre”, si legge ancora, “l’abuso di alcol è causa di episodi di inciviltà e di disturbo che determina anche gravi situazioni di degrado urbano e situazioni di allarmante pericolo per la tranquillità dei fruitori dei luoghi pubblici. Per questo le Forze di Polizia stanno intensificando interventi di controllo sul territorio nell’intento di prevenire, contrastare e reprimere fenomeni di disturbo alla convivenza ed alla sicurezza amministrativa locale, che spesso si manifestano con risse ed altri comportamenti talvolta penalmente rilevanti”.comu

I divieti posti in essere dall’ordinanza. Così, “ritenuto di porre in atto le azioni necessarie al fine di evitare possibili danni alle cose ed azioni che possano prevenire pericoli per la tranquilla convivenza emanando un provvedimento a carattere temporaneo e circoscritto ad un periodo ben definito; il comune vieta “agli organizzatori delle manifestazioni previste dal 10 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018, per tutta la durata delle manifestazioni, la cessione a titolo gratuito, la vendita, la somministrazione di bevande di ogni genere in bottiglie, bicchieri di vetro e contenitori di latta; è vietato anche portare con sé, consumare e/o abbandonare in luogo pubblico contenitori di qualsiasi genere: bottiglie di vetro, lattine o comunque contenitori realizzati con il medesimo materiale. Infine, è ugualmente vietato a chiunque introdurre, nell’area delle manifestazioni, bevande soggette ai divieti sopra esplicitati, sia per uso personale che con l’intento di distribuirle agli spettatori, anche se a titolo gratuito”.

Le trasgressioni alla presente ordinanza, salvo che non costituiscano reati più più gravi, saranno punite con la sanzione amministrativa da un minimo di 100 euro ad un massimo di 500, ma in caso di reiterazione per inosservanza ai dispositivi della presente ordinanza, la sanzione corrispondente è raddoppiata.

Il comune ha trasmesso l’ordinanza al Prefetto di Varese, al Questore di Varese, al Comando di Polizia Locale, alla Compagnia dei Carabinieri di Luino, al Commissariato della Polizia di Stato, al Comando Polizia Stradale e alla Guardia di Finanza.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"