EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 5 Dicembre 2017

Dopo aver rubato un’auto in Italia fa il pieno di benzina in Ticino e fugge, fermato 22enne italiano

Il giovane è stato fermato qualche ora più tardi a Losone. Durante le ricerche è stato utilizzato anche un elicottero delle Forze Aeree Svizzere

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Questo pomeriggio ad Ascona in via Delta, grazie ad un’operazione congiunta della Polizia cantonale, delle Guardie di confine, della Polizia comunale di Ascona e della Polizia della città di Locarno, è stato fermato un uomo.

Si tratta un 22enne cittadino italiano residente all’estero senza fissa dimora che questa mattina intorno alle 11 ha fatto rifornimento di carburante in un distributore di Losone senza pagare. Il giovane si è allontanato alla guida di una vettura con targhe italiane. Dagli accertamenti si è potuto stabilire che la vettura risultava rubata in Italia il 2 dicembre.

Una pattuglia ha intercettato il veicolo nei pressi di via Delta verso le ore 13.30 e poco dopo è stato fermato nello scantinato di un palazzo da parte di una pattuglia della Polizia cantonale in collaborazione con la Polizia comunale di Ascona.

Durante le ricerche è stato utilizzato anche un elicottero delle Forze Aeree Svizzere, già in impiego per le delle Guardie di confine, e che stava svolgendo un lavoro di routine.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127