Brezzo di Bedero | 30 novembre 2017

Brezzo di Bedero, “Mettete un guard rail su quel tratto di provinciale”

Dopo i due incidenti in successione di sabato, il consigliere provinciale delegato Davide Tamborini ha dichiarato che a breve verrà effettuato un sopralluogo

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Dopo i due incidenti di sabato pomeriggio a Brezzo di Bedero, dove sono rimasti coinvolti in rapida successioni due giovani, sono tanti i cittadini che sui social network, oltre a richiamare una maggiore prudenza alla guida, chiedono anche un intervento delle istituzioni competenti affinché la strada provinciale che collega il paese a Germignaga sia resa più sicura. A finire sul banco degli imputati, infatti, è un tratto di strada che è sprovvisto di guard rail.

Tra questi cittadini che ci hanno segnalato la problematica, vi è anche una giovane ragazza, F. B., che ha scritto un appello pubblicamente, sul gruppo “Sei di Brezzo di Bedero se…”, provando a scuotere l’interesse della popolazione e degli enti preposti.

“È davvero incredibile – si legge nel commento della luinese -. Non potete capire la rabbia che ho provato quando sabato, scendendo verso Germignaga, ho trovato questo scenario (ndr, nel post pubblicato vi è anche una foto che mostra la strada chiusa con due autopompe dei Vigili del Fuoco intervenuti). Ho già fatto questa domanda all’incirca tre anni fa e mi è stato risposto che la competenza è della Provincia. Quello che non capisco, però, è una semplice cosa: vada per la competenza, ma in ogni caso non è ora di sollecitare o in qualche modo di adoperarsi per mettere un guard rail in quel punto al fine disalvaguardare l’incolumità dei cittadini? Abito a Brezzo di Bedero da circa sette anni e credo di aver visto finire in quel burrone almeno otto macchine. Prima di risolvere questa situazione, aspettano per caso che qualcuno ci lasci la vita?”.

Contattato telefonicamente è il consigliere provinciale delegato, Davide Tamborini, a farsi carico della segnalazione: “Faremo un sopralluogo sul posto per capire come risolvere la situazione e dove intervenire. E’ nostra priorità tutelare la salvaguardia e la sicurezza di tutti i cittadini”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127