Luino | 31 Ottobre 2017

“La politica ascolti questi ragazzi”. Lo sfogo della mamma di un’atleta luinese

Venerdì sera gli arbitri hanno negato l'accesso al pubblico luinese alla palestra del Liceo Scientifico "V. Sereni". Dal comune si lavora per risolvere la situazione

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Adesso basta! La politica dovrebbe aiutare i ragazzi ad avvicinarsi allo sport in un mondo di ‘perversioni’ fisiche ed eccessi tecnologi. Invece da noi, qui a Luino, li butta fuori da una palestra. Questo non è il modo di gestire situazioni delicate”. Esordisce così J. S., una mamma luinese che racconta un fatto legato allo sport e nello specifico alla partita tra Basket Verbano e Montello dello scorso 27 ottobre, giocata a porte chiuse presso la palestra del Liceo Scientifico “V. Sereni”.

“In un momento in cui le campagne di sensibilizzazione in favore dello sport sono fortissime e dove la necessità di tirar via i ragazzi dai telefonini e dai tablet è una priorità anche per l’OMS (ndr, Organizzazione Mondiale della Sanità) – spiega la mamma – a Luino ci sono ottanta ragazzi iscritti a una società sportiva che vengono buttati fuori da una palestra. Questi ragazzi vogliono solo poter guardare le partite dei propri ‘beniamini’, ed essere guardati dai propri genitori mentre sul campo esprimono il meglio di loro”.

“Qui a Luino non è ancora possibile, stiamo aspettando – continua J. -. Questi ragazzi chiedono solo di poter giocare nella palestra del Liceo ed essere incitati dai propri parenti ed amici! Mettetevi voi nei panni di questi ragazzi. Loro con la politica e la gestione amministrative delle strutture non c’entrano niente. Sono solo ragazzi che al posto di stare sul divano, hanno voglia di correre, di socializzare, di perdere e di vincere con la società che preferiscono”.

“Aprite gli occhi, amministratori locali, qui chi ci rimette sono solo i ragazzi – conclude la mamma -. Cercate di pensare che questi ragazzi potrebbero essere anche i vostri figli. Cosa fareste? Penso molto di più di quello che avete fatto finora”.

Sentito telefonicamente sabato mattina, il sindaco di Luino, Andrea Pellicini, aveva dichiarato: “Ho già dato indicazioni agli uffici comunali affinché venga organizzato un incontro tra comune, provincia di Varese e Basket Verbano per risolvere la situazione. Effettueremo quei piccoli interventi che sono necessari per fare in modo che la palestra del Liceo di Luino torni ad ospitare il pubblico in manifestazioni sportive ed eventi di questo tipo”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127