Agra | 24 settembre 2017

“In campo a tutela di ospiti ed operatori della RSA ‘Albertini Vanda’ di Agra”

L'associazione "Articolo Tre" di Varese scende in campo esprimendo solidarietà ai coinvolti in questa situazione. "Rivolgiamo appello alla politica locale e regionale"

Dopo le varie vicissitudini di questi giorni, con l’annuncio della chiusura della casa di riposo di Agra di ieri mattina e le testimonianza degli operatori Oss e del direttore Fausto Turci, stamane è arrivato anche un messaggio solidale da parte dell’associazione Articolo Tre di Varese, che si occupa di disabilità: “Siamo vicini agli ospiti residenti all’interno della Residenza per Anziani Albertini Vanda di Agra”, inizia così la nota stampa.

“Stante le diverse patologie sia psichiche che fisiche di cui soffrono gli ospiti è importante dare loro una residenza continua ed è altrettanto fondamentale consegnare loro stanzialità poiché lo scorso mese di febbraio alcuni di loro sono stati già trasferiti ad Agra dalla struttura San Giacomo di Cuveglio”.

“In queste ore difficili il nostro pensiero corre pure agli operatori della struttura che oggi, d’improvviso, si trovano con un futuro incerto e meno solido davanti a loro. Rivolgiamo un appello alla politica locale e regionale affinché si possa risolvere in tempi rapidi ed in modo proficuo e costruttivo questa difficile situazione”.

“Una circostanza che sta mettendo in seria difficoltà sia gli ospiti assieme alle loro famiglie sia gli operatori ed i loro cari: noi siamo al loro fianco!”, si chiude così la nota.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"