EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Valganna | 6 Luglio 2017

Un gesto d’amore per l’ambiente e la comunità durato due anni. Oggi Damiano si congeda

"Ora, c’è il rischio che questa attività passi come una cosa normale e purtroppo, da noi non lo è. E' ora di tornare con i piedi per terra"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Una lettera di congedo quella che arriva da Damiano Marangoni, conosciuto da tutti come il “pulitore della Valganna”. Un uomo che negli ultimi due anni, senza che nessuno glielo chiedesse, ha deciso che indignarsi solo non poteva più bastare ed a cavallo della sua bicicletta, armato di soli guanti e sacchetti, ha iniziato delle vere e proprie pulizie. Un’avventura che, iniziata a metà del mese di marzo del 2015 sulla strada tra Bedero e Brinzio, ha nel tempo assunto i tratti di una vera e propria missione, “Strada Pulite”: quella alzare il livello di interesse smuovendo quante più coscienze possibili riguardo il fenomeno dei rifiuti sulle strade.

Oggi, dopo 27 mesi di totale immersione in quest’opera, suo “personale gesto d’amore verso l’ambiente e la comunità”, Damiano si congeda, poiché esiste il rischio che questa attività passi come una cosa normale, e non lo è. Uno scritto di qualche riga, in cui sono contenute le motivazioni per cui è venuto il momento di sospendere l’attività di pulizia alla quale, da oltre 2 anni Damiano si dedica senza sosta. Ecco le sue parole:

Cari amici,
sento che è arrivato il momento di sospendere l’attività di pulizia che da oltre 2 anni mantiene il decoro di alcune nostre strade.
Era metà marzo del 2015 quando riempivo il primo sacco di spazzatura accumulata sulla strada tra Bedero e Brinzio, l’obiettivo era ridare dignità ad un territorio divenuto una discarica e alzare il livello di interesse smuovendo quante più coscienze possibili riguardo il fenomeno dei rifiuti sulle strade.
L’anello di strade che circonda il monte Martica partendo da Ferrera per arrivare a Bregazzana, passando per i comuni di Cunardo, Valganna, Induno Olona, Varese, Brinzio, Rancio Valcuvia, Bedero, Masciago Primo, Cassano Valcuvia, è così diventato il mio campo di battaglia nella lotta contro l’inciviltà e il degrado, 40 km tra strade statali, provinciali, comunali, bonificate e mantenute pulite con passaggi anche settimanali, più di un migliaio di sacchi riempiti di rifiuti.
Nel tempo sono accadute molte cose, si sono affiancati nuovi volontari, è nata ‘Strade pulite’, abbiamo organizzato eventi e prodotto video, sono stati 27 mesi in cui mi sono immerso totalmente in questa opera, consideratela il mio personale gesto d’amore verso l’ambiente e la comunità.
Ora, c’è il rischio che questa attività passi come una cosa normale e purtroppo, da noi, avere le strade pulite non è normale ed è arrivato il momento di tornare coi piedi per terra.
Ultimamente abbiamo tutti potuto apprezzare una tendenza alla diminuzione del lancio di rifiuti ma senza una periodica manutenzione, inesorabilmente, i rifiuti si accumuleranno e dovremo, ahimè, riabituarci al degrado, a meno che nuovi volontari, qualche privato o chi decide il destino dei soldi pubblici non se ne occupi.
Questa avventura mi ha arricchito, ho vissuto belle emozioni, imparato molte cose, conosciuto persone speciali, non è una fine, ma un nuovo inizio. ‘Strade pulite’ continuerà ad occuparsi di dare voce ai volontari e contrastare il rifiuto selvaggio. Un abbraccio.
Damiano Marangoni

Damiano, così, pur scegliendo di sospendere l’attività periodica sulle strade di cui si occupava, non cesserà di portare avanti iniziative straordinarie di “Strade Pulite”, atte a proseguire l’importante percorso di sensibilizzazione intrapreso.

Vuoi lasciare un commento? | 3

3 risposte a “Un gesto d’amore per l’ambiente e la comunità durato due anni. Oggi Damiano si congeda”

  1. Giorgio Bosoni ha detto:

    Sentitamente grazie! Vedo che il muro di gomma delle istituzioni è in grado di sfinire anche le idee migliori. Bravi.

  2. Giorgio Bosoni ha detto:

    Non sembra essere per costoro l’ennesima emergenza.

  3. Sergio Franzosi ha detto:

    Eccezionale!Ottimo l’inizio e ottima l’idea che l’esempio debba servire da stimolo e non da surrogato.Tocca a ciascuno di noi impegnarci e contribuire con nuove iniziative!

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127