2 Giugno 2017

Aifa, nessuna morte accertata per le vaccinazioni fra il 2014 e il 2015

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Le reazioni sospette avverse gravi di vario tipo sono state 871 nel 2014 e nel 2015 sono state 526, ma nessuna ha fatto scattare l’allarme perchè si trattava di reazioni considerate già note, oppure perchè in alcuni di questi casi si è verificata l’assenza del legame con le vaccinazioni. E’ quanto emerge dal rapporto dell’Aifa appena pubblicato.

Aifa, nessuna morte accertata per le vaccinazioni fra il 2014 e il 2015. Per nessuno di questi casi è scattato l’allarme europeo tranne che nel caso del vaccino anti influenzale Fluad (scattato nel novembre del 2014) che è stato discusso a livello europeo con una “assoluzione” finale che ha escluso una aumento del rischio di morte legato all’utilizzo di quel prodotto.Il Rapporto sorveglianza post-marketing dei vaccini per gli anni 2014 e 2015 è una fotografia dello status delle segnalazioni sulla sicurezza dei diversi tipi di vaccini.

Più precisamente nel 2014 le reazioni sospette segnalate con presunto esito fatale hanno riguardano 69 casi: 67 anziani di età fra 67 e 95 anni, con età media 83 anni (31 di sesso maschile e 36 di sesso femminile) e due bambini di 2 e 3 mesi, entrambi vaccinati con esavalente e antipneumococco 13. Ma per nessun caso c’è stata certezza di correlazione con il vaccino. Per i due bambini in un caso è stata poi esclusa la relazione con il vaccino, mentre nell’altro caso per l’Aifa non emergono dati sufficienti per accertarne il legame.

Per il 2015 sono stati segnalati 9 casi di morte, 3 bambini e 6 adulti (in tutti i casi il vaccino sospetto è un antinfluenzale) tra 77 e 92 anni. Di questi ultimi per 5 è stato escluso il rapporto con il vaccino mentre per uno non c’erano prove sufficienti. Nessuna relazione accertata anche per i tre bambini (due di 2 mesi, e uno di 13 anni). In particolare il bambino di 13 anni è morto di meningite, seppur vaccinato, perchè “non sufficientemente vaccinato”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127