21 Maggio 2017

MotoGP, in Francia Rossi sbaglia e cade all’ultimo giro. Vince Vinales, Zarco secondo

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A Le Mans, nella quinta gara del campionato MotoGp 2017, un ultimo giro spettacolare con Rossi che cade a due curve dal termine mentre era in lotta per il primo posto con il compagno di squadra Vinales. Chiudono il podio Zarco e Pedrosa. Clamorosa anche la caduta di Marquez ad undici giri dal termine, costretto al ritiro. Il giovane pilota Yahama allunga in testa al campionato.

MotoGP, in Francia Rossi sbaglia e cade all’ultimo giro. Vince Vinales, Zarco secondo. Vinales parte primo con Rossi che perde due posizioni, scavalcato da Zarco e Marquez. Dopo qualche curva è Zarco ad andare in testa, mentre Rossi si prende la terza posizione. Il pilota Honda perde terreno dai primi tre di testa con Rossi e Vinales che provano ad avvicinare il francese classe 1990. Nelle prime tornate in testa al gruppo le posizioni rimangono invariate, nonostante vi sia una grande battaglia nei tempi, decimo su decimo. I due pilota Yahama iniziano a tallonare Zarco, e Vinales lo passa all’inizio del settimo giro. Ora è Rossi a farsi pericoloso dietro gli scarichi del rookie francese in sella alla Yahama non ufficiale, con Marquez che torna ad avvicinarsi. Dietro i primi quattro, spettacolo con Crutchlow, Pedrosa e Dovizioso che si danno grande battaglia. Il pilota spagnolo, partito dal 13esimo posto, è autore di una grande rimonta, con il compagno di squadra che torna ad insidiare Rossi nella lotta per il terzo posto. Se Vinales detta il ritmo con Zarco che non perde terreno, a sedici giri dal termini Rossi si stacca un po’ dal duo di testa, con Marquez che si fa sentire alla spalle del nove volte campione del mondo.

La seconda parte di gara. Ma a quattordici giri dal termine è Valentino Rossi a stampare il miglior giro in pista, dimostrando di essere ancora in gara. Clamoroso, però, ad undici giri dal termine: Marquez perde il controllo dell’anteriore e cade in terra, lasciando spazio alla rimonta di Pedrosa che continua ad inseguire a distanza il terzetto di testa: tra Vinales, Zarco e Rossi sono 8 i decimi di distanza, che hanno oltre due secondi di vantaggio sul pilota catalano. Rossi a sei giri dal termine compie un super sorpasso su Zarco, conquistando il secondo posto, dopo una spettacolare staccata alla prima esse, ed ora si butta alla caccia del primo posto occupato dal compagno di squadra Vinales. Il pilota di Tavullia inizia a rimontare e a meno di quattro giri i due sono appaiati, anche dopo un errore del leader della corsa. Rossi sembra averne di più di Vinales, e sempre alla stessa curva sorpassa anche Vinales, prendendosi di forza e caparbietà la prima posizione a tre giri dal termine. Rossi protegge le traiettorie, Vinales lo tallona e dopo un lungo di Rossi, lo spagnolo riprende la testa della corsa. Ultime curve, tutto per tutto, Rossi lanciatosi letteralmente all’inseguimento del primo posto, scivola e finisce sulla sabbia. E’ costretto al ritiro. A vincere è Vinales, secondo Zarco, chiude il podio Pedrosa.

La classifica generale. La classifica generale, con lo zero registrato da Marquez e Rossi, fermi rispettivamente a 58 punti e 62 punti, vede Vinales volare a 85 punti, seguito da Pedrosa a 68.

La griglia di partenza. Dalla prima posizione è scattato Vinales davanti a Rossi e Zarco. Alle loro spalle Crutchlow (4°), Marquez (5°) e Dovizioso (6°). Più distanti gli altri big del Motomondiale: 13° Pedrosa, 16° Lorenzo e 17° Iannone.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127