17 Maggio 2017

L’impresa in cima al Breithorn di Simone Riva Berni, in ricordo di Ivano e in sostegno dell’AIRC

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sovente ci è capitato di pubblicare le foto delle escursioni che Simone Riva Berni compie sulle cime del nostro territorio insieme al suo amico Fabio Bertolina. L’impresa di lunedì, però, ha un altro sapore, perchè è stata effettuata in memoria di Ivano, un ragazzo che amava la montagna e le scalate, ed in sostegno dell’AIRC.

L’impresa in cima al Breithorn di Simone Riva Berni, in ricordo di Ivano e in sostegno dell’AIRC. Oltre alla passione per le montagne, per la fotografia e per le scalate, Simone Riva Berni, insieme a Fabio Bertolina, lunedì ha compiuto un’impresa lodevole, arrivano in cima al monte svizzero Breithorn, a 3438m, nel cantone Vallese, per due motivi di grande spessore. Oltre sette ore per scendere e salire dalla montagna, per ricordare, anzitutto, Ivano, un 39enne di Nerviano, amante delle montagne e delle scalate, che, al rientro da una vacanza, dopo aver accusato dolori alla schiena, andò a fare visite specialistiche dove gli diagnosticarono un tumore alle ossa. Morì poco più di un mese dopo. In secondo luogo, però, la cima del Breithorn è stata raggiunta per sensibilizzare la popolazione a sostenere l’AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Sette ore tra salita e discesa per una giornata che, senza dubbio, hanno un grande valore etico-morale.

“Marco, un mio amico – spiega Simone -, conosceva Ivano e gli promise di portarlo con lui su tutte le cime che avrebbe raggiunto nella sua vita. Così decise di creare questa bandiera, quella della foto, e di consegnarla anche ad altri amici che facevano alpinismo come me, per portarlo, anche solo simbolicamente, sulle vette. Non ci interessa l’altitudine o l’importanza della vetta. Questa iniziativa, però, si conclude con una donazione libera all AIRC. Un piccolo modo per sostenere la ricerca, perchè, purtroppo, bene o male, tutti abbiamo avuto a che fare direttamente o indirettamente con questo male oscuro. Per questo noi attraverso la nostra passione, continueremo ad affiancarci alla ricerca”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127