3 Marzo 2016

Luino: le donne della maggioranza e della minoranza insieme per “1946 – 2016 settant’anni di voto alla donna. Tutte parte di una storia”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Su proposta della capogruppo Simona Ronchi e dell’Assessore Caterina Franzetti si sono riunite tutte le consigliere del Comune di Luino per proporre una riflessione su un’importante data che ha portato a riconoscere il voto femminile. E’ stato così organizzato, per giovedì 10 marzo alle ore 20.30, presso il Palazzo comunale, l’incontro “1946 – 2016 settant’anni di voto alla donna. Tutte parte di una storia”. Seguirà un brindisi offerto dalla Pro Loco di Luino.

Luino: le donne della maggioranza e della minoranza insieme per “1946 – 2016 settant’anni di voto alla donna. Tutte parte di una storia”. L’incontro “1946 – 2016 settant’anni di voto alla donna. Tutte parte di una storia” si terrà presso il Palazzo Comunale giovedì 10 marzo alle ore 20.30. Durante la serata, si succederanno gli interventi delle amministratrici luinesi: Giovanna Ballinari presenterà la relazione “Figure femminili nella politica internazionale”, Caterina Franzetti “L’universo femminile nell’amministrazione luinese”, Laura Frulli descriverà “Settant’anni di mimose”,  Alessandra Miglio “Una lunga storia”,  Enrica Nogara “Donne coraggiose nelle istituzioni” e Simona Ronchi “1946 Diritto di voto alle donne”. Le donne nella società hanno da sempre ricoperto ruoli importanti operando nell’ombra: si spendevano spesso al servizio degli altri con grande pazienza e generosità. Nel tempo, le donne hanno assunto un ruolo sempre più di spicco e sono riuscite con grandi sacrifici a costruire un futuro migliore per se stesse e per le generazioni future, pur nella consapevolezza che ancora molto c’è da fare.

“Con tutta la nostra buona volontà e i nostri limiti siamo donne che si riconoscono nel rispetto di idee, lavoro e bene comune – dichiara l’assessore Caterina Franzetti -. Abbiamo deciso insieme, donne della maggioranza e della minoranza, di voler ricordare questa data importante per far comprendere ai giovani, a quanti oramai hanno poca fiducia nella politica, che c’è gente che ha combattuto per permettere che noi oggi si possa essere qui, lavorare, uscire la sera, guadagnare, viaggiare, conoscere e sapere. Dunque, dev’essere una festa”.

“Questa serata – conclude la nota – è aperta a tutta la popolazione, affinchè si possa comprendere che lavorando insieme si può cambiare il corso degli eventi: solo insieme potremo costruire un mondo migliore per noi, per le nostre figlie e per i nostri figli”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127