3 Novembre 2015

Luino posticipa all’11 gennaio la presentazione dei progetti del “Concorso di idee” e parteciperà a Urbanpromo15‏

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Come pubblicato lo scorso 23 ottobre (cliccare qui), il Comune di Luino ha posticipato la scadenza del termine per la presentazione dei progetti del concorso di idee. Inoltre si annuncia che Luino parteciperà, come l’anno scorso e per la seconda volta, a Urbanpromo15.

(Foto © progettocapozzi.it)

(Foto © progettocapozzi.it)

Concorso di idee internazionale “le aree centrali di Luino”: scenari e prospettive per la città e il territorio del nord ovest della provincia di Varese. Il concorso pubblicato questa estate entra nel vivo: numerosi gli accessi al sito web del Comune di Luino ove è possibile scaricare il bando, il materiale informativo e le linee guida, diversi i sopralluoghi in città e le conversazioni informative con gli uffici. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con l’istituto nazionale di urbanistica, con l’ordine professionale degli architetti e degli ingegneri di Varese, quindi con l’UPEL, l’unione provinciale degli enti locali; quindi è patrocinata dal MIT, il Ministero delle infrastrutture e trasporti, dalla Provincia di Varese, dalla Camera di Commercio di Varese, dall’ANCE, associazione nazionale costruttori, dalla Comunità Montana Valli del Verbano e dal Comune di Germignaga.

“Con questo concorso di idee ci apriamo allo sguardo degli altri, di chi per esperienza professionale ha visto situazioni simili alla nostra ed ha potuto osservare gli effetti nel tempo delle decisioni prese.- commenta l’assessore allo Sviluppo Economico Alessandra Miglio -. Vuole essere un’apertura ad una visione internazionale, che un territorio bello come il nostro merita, la ricerca di attenzione e curiosità da parte di architetti ed urbanisti che si appassionino al tema del paesaggio di lago e delle opportunità di migliori connessioni con il nord dell’Europa”.

“Luino – si legge nella nota stampa del Comune -, in questi ultimi anni, si propone ed è riconosciuto quale polo attrattore dell’alto lago Maggiore, con un lungolago rinnovato di oltre due chilometri, la rete ciclabile internazionale, eventi culturali e manifestazioni importanti; gli investimenti sulla ‘città pubblica’ hanno confortato e alimentato il tessuto economico e commerciale naturale, che produce e ripropone l’effetto di una città viva. Luino è poi un territorio che ha mantenuto la ‘casa’, le radici di un settore industriale la cui imprenditoria non si è arresa, ma anzi con costanza e determinazione si propone nel mondo. Il sistema infrastrutturale è legato principalmente al futuro della ferrovia che proprio in questi ultimi anni è stato ridisegnato dal MIT in collaborazione con la Confederazione Elvetica in occasione dello sviluppo del progetto AlpTransit. Nel tempo sono venute meno esigenze logistiche quali il polo di interscambio tra camion e treno, capannoni di stoccaggio merci e produzione tra la sponda del lago e il fiume Tresa, gran parte delle aree ferroviarie e l’area delle tramvie: questi spazi, tutti in centro a Luino sono un complesso immobiliare notevole che se studiato nel loro insieme e in una logica di sviluppo di area vasta potranno essere determinanti per il futuro del luinese.

Già nel corso dello studio del PGT abbiamo registrato importanti ed autorevoli proposte e disponibilità ad investire nella nostra città; ma consapevoli che le trasformazioni di queste aree disegnano la Luino dei prossimi decenni abbiamo voluto dedicare un momento di riflessione e confrontarci con le migliori idee attraverso un concorso di idee internazionale.Il percorso intrapreso prevede che successivamente alla conclusione del concorso sia affidato un incarico per tradurre le idee in un masterplan di coordinamento dei diversi PII delle aree centrali, il PIAC, previa concertazione con le proprietà e la partecipazione pubblica alle scelte da assumere”.

La scadenza del termine per la presentazione dei progetti, delle idee, è stato allungato fino all’11 gennaio 2016 avuto anche riguardo per una serie di considerazioni:
-nell’ambito della gestione della procedura sono stati registrati l’interesse e il carattere innovativo dell’iniziativa ma anche la sensazione che il bando sia stato percepito dopo il periodo feriale estivo, quindi, di fatto, venendo meno buona parte del periodo stimato per la elaborazione dei prodotti ideativi;
– tra le diverse iniziative promosse dall’Amministrazione Comunale, anche al fine di promuovere l’iniziativa, figurano il rinnovo anche per quest’anno della partecipazione ad URBANPROMO15, importante manifestazione internazionale sulle innovazioni urbanistiche, che si terrà dal 17 novembre al 20 novembre presso il Palazzo della Triennale di Milano;
– una mostra che si sta approntando proprio a Luino presso l’imbarcadero su “pa/e/saggio a nord ovest”, volta a promuovere territorio e trasporti e che si terrà a partire dalla prossimo metà novembre; alcuni incontri a tema di carattere scientifico e culturale volti ad accompagnare la procedura.

L’invito è quindi a partecipare consultando il vasto materiale pubblicato ma anche esplorando Luino e confrontandosi con gli uffici comunali.

Per approfondire:

– Per leggere la determinazione di proroga del bando “Concorso di Idee – Le aree centrali di Luino” cliccare qui. Per approfondire il tema del “Concorso di Idee”, invece, cliccare qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127