EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
23 Ottobre 2015

Luino, spostato all’11 gennaio il termine per presentare le proposte del “Concorso di Idee”. Ecco le motivazioni

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il termine per l’invio delle proposte progettuali per partecipare al “Concorso di Idee” era previsto per le ore 12 del 16 novembre. Con la determinazione n°1267 del 22 ottobre, pubblicata dal Comune, è stata prorogata la presentazione dei lavori all’11 gennaio e la prima seduta pubblica al 14 gennaio 2016. A giorni, invece, si concluderà la possibilità di presentare le offerte riguardanti il Complesso “Lido”.

L'area Ratti, uno degli spazi interessati dal "Concorso di Idee" - Foto progetto architetto Stefano Seneca (divisare.com)

L’area Ratti, uno degli spazi interessati dal “Concorso di Idee” – Foto progetto architetto Stefano Seneca (divisare.com)

Luino, spostato all’11 gennaio il termine per presentare le proposte del “Concorso di Idee”. Le proposte del “Concorso di Idee”, dopo esser stato uno dei punti chiave durante la scorsa campagna elettorale per l’attuale amministrazione Pellicini, potranno esser presentate fino all’11 gennaio. Il termine precedente, infatti, era stato fissato per il 16 novembre, ma è stato prorogato. Si tratta di un bando molto importante per la Città di Luino (cliccare qui), perchè vedrà il Comune ricevere le idee dei partecipanti sul futuro urbanistico della città. Già da qualche anno, infatti, sia a partire dal Parco a Lago, sia con il nuovo tratto di lungolago, Luino è stata stravolta urbanisticamente parlando. Di notevole importanza strategica, però, ci sono quelle aree centrali come l’area Ratti, l’ex area Borri, l’area ex Visnova, l’area Ferrovia e l’ex Area Svit. Si parla di migliaia e migliaia di metri quadrati che necessitano una riqualificazione urbana di prim’ordine. La situazione, però, in alcune di esse è complessa visto che il Comune deve interfacciarsi con i proprietari privati ed in questi casi per sciogliere alcuni “nodi” tra le parti è necessario trovare dei “giusti” compromessi.

Le motivazioni della proroga. Le motivazioni della decisione dell’amministrazione, di spostare la data di presentazione delle proposte del “Concorso di Idee”, sono da attribuire alla volontà “di tradurre le idee in un masterplan di coordinamento, previa concertazione con le proprietà e la partecipazione pubblica alle scelte da assumere”. Inoltre, “è stato stimato che tutto il percorso occuperà gran parte della prossima annualità 2016 e nell’ambito della gestione della procedura sono stati registrati l’interesse e il carattere innovativo dell’iniziativa, ma vi è anche la sensazione che il bando sia stato percepito dopo il periodo feriale estivo”. Infine, “tra le diverse iniziative promosse dall’Amministrazione Comunale, anche al fine di promuovere l’iniziativa, figurano il rinnovo anche per quest’anno della partecipazione ad Urban Promo 15, importante manifestazione internazionale sulle innovazioni urbanistiche, che si terrà dal 17 novembre al 20 novembre presso il Palazzo della Triennale di Milano”.

Se da un lato è stato prorogato il “Concorso di Idee”, dall’altro abbiamo un’altra importante area, quella del “Complesso Lido” di Luino: a giorni, infatti, scadrà il termine per presentare le offerte al bando di gara. Sarà la volta buona per riuscire a dare un futuro alla struttura dell’ex discoteca o anche in questa occasione si concluderà con un nulla di fatto?

Per leggere la determinazione di proroga del bando “Concorso di Idee – Le aree centrali di Luino” cliccare qui. Per approfondire il tema del “Concorso di Idee”, invece, cliccare qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127