2 Ottobre 2015

Anche il Comune di Mesenzana ha aderito al Bando “Dote Sport” istituito dalla Regione Lombardia

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si tratta di un contributo finanziario per le famiglie in condizioni economiche meno favorevoli che intendono far praticare sport ai loro figli. Si rivolge a bambini e ragazzi dai 14 ai 17 anni (dote “Teen”) e dai 6 ai 13 anni (dote “Junior”) e sarà indirizzato ai residenti di Mesenzana e di Brissago Valtravaglia. Il sindaco Rossi: “Il mio interesse al progetto è scaturito perché ritengo importante lo sport non solo dal punto di vista ludico, ma soprattutto per la sua valenza di scuola di vita”. Il consigliere Marsico: “Dote Sport è un progetto che non poteva passare inosservato”.

(Foto di repertorio © gonews.it)

(Foto di repertorio © gonews.it)

Anche il Comune di Mesenzana ha aderito al Bando “Dote Sport” istituito dalla Regione Lombardia. Il contributo finanziario di Regione Lombardia, destinato a famiglie disagiate, arriverà anche nel Comune di Mesenzana, che ha aderito al progetto grazie all’interesse del consigliere comunale Federico Marsico e al sostegno del sindaco Alberto Rossi. Anche il Comune di Brissago Valtravaglia è entrato nell’iniziativa: “Dote Sport” è indirizzato a minori con età compresa tra 6 e 13 anni per la “Dote Junior” e tra 14 e 17 anni per la “Dote Teen” compiuti alla data del 19/10/2015. I richiedenti dovranno avere il reddito ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore a 20mila euro. Potrà far domanda solo chi è residente da almeno 5 anni in Lombardia (ndr, alla data di scadenza del Bando 19/10/2015), di almeno uno dei due genitori, o del tutore con cui il minore convive, o del genitore affidatario. Il cittadino si deve registrare sul sito siage.regione.lombardia.it ed una volta ottenute le credenziali di accesso, deve fare richiesta di adesione al bando.

“Ho appoggiato sin da subito la proposta del consigliere Marsico, che tra l’altro ha delega di assessorato allo Sport e Istruzione – spiega il sindaco di Mesenzana, Alberto Rossi -. Ho apprezzando il suo operato e sono contento di avere in Amministrazione Comunale una figura professionale come la sua, fondamentale per questi aspetti. Il mio interesse al progetto è scaturito perché ritengo importante lo sport non solo dal punto di vista ludico, ma soprattutto per la sua valenza di scuola di vita. Lo sport aiuta ad allontanarsi da situazioni poco piacevoli e al di là del risultato sportivo aiuta a percepire lo spirito di sacrificio”.

“Dote Sport è un progetto che non poteva passare inosservato – racconta il consigliere comunale Federico Marsico -. Ringrazio il sindaco per il suo benestare, ma ringrazio anche la Dottoressa Loffredo (ndr, Segretario Comunale ) che si è subito attivata. Dote Sport affiderà un contributo per la pratica sportiva ai ragazzi iscritti nelle diverse Società Sportive che operano sul territorio lombardo e residenti nel Comune di Mesenzana e il Comune di Brissago. Le informazioni e richiesta del contributo, che verrà corrisposto a seconda di alcuni parametri, possono essere richieste direttamente nel Comune di residenza. L’iniziativa è stata voluta e attivata per dare supporto alle famiglie dal punto di vista economico e per incentivare i bambini e ragazzi alla pratica dell’attività sportiva”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127