6 Settembre 2015

Pallanuoto, Champions League: BPM Sport Management batte 11-6 i montenegrini del VK Budva

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’allenatore Gu Baldineti: “La squadra ha disputato tre ottime gare. Attendiamo con fiducia il sorteggio per il secondo turno che speriamo di poter disputare a Busto Arsizio”. Solo ieri la schiacciante vittoria per 19-5 (6-2, 5-2, 2-0, 6-1) contro Malta.

Pallanuoto, Champions League: BPM Sport Management batte 11-6 i montenegrini del VK Budva. I ragazzi della BPM Sport Management chiudono la prima fase della Len Champions League con tre punti importanti grazie alla netta vittoria sul Vaterpolo Klub Budva per 11-6 (3-2; 2-3; 4-0; 2-1). Dopo un buon avvio di partita, con un parziale di 3-2, la BPM Sport Management, ha cercato di controllare la partita subendo il ritorno del Budva e andando all’intervallo sul 5 pari. Una pausa che ha fatto bene ai mastini di Gu Baldineti, tornati in vasca molto più decisi. Con un parziale di 4-0 hanno preso il largo, gestendo agevolmente la reazione dei montenegrini. Ultimo quarto senza storia: con un parziale di 2-1 la squadra ha chiuso la partita sull’ 11-6, ottenendo la seconda vittoria consecutiva che apre le porte al secondo turno con maggior ottimismo.

Le parole dell’allenatore Gu Baldineti. “Un match difficile, sia come orario (mattina presto) sia perché era il terzo consecutivo. All’inizio la partita è stata in equilibrio e, grazie anche alla possibilità di avere molti cambi a disposizione, il terzo break di 4-0 è stato decisivo. La squadra ha disputato tre ottime gare e adesso attendiamo con fiducia il sorteggio per il secondo turno che speriamo di poter disputare in casa, a Busto Arsizio”. Buone le prestazioni di Cristiano Mirarchi e di Antonio Petkovic che con 7 gol in due hanno trascinato i ragazzi di coach Baldineti al successo.

Si è conclusa, dunque, la Prima Fase della Len Champions League. La BPM Sport Management grazie a 1 pareggio (contro Oradea) e 2 vittorie (Valletta e oggi Budva) prosegue il suo cammino in Champions League. Appuntamento con l’Europa a martedì 8 settembre quando i sorteggi riveleranno i gironi e le sedi dove saranno disputate le partite della Seconda Fase con la BPM Sport Management sempre più decisi ad andare avanti nel cammino della Champions League (18-20 settembre p.v).

Buone notizie anche dai Mondiali Under 20 in programma ad Almaty. Nella seconda giornata l’Italia ha ottenuto una vittoria prestigiosa sulla Spagna per 13-10. Tra i protagonisti del match la giovane promessa della BPM Sport Management, Edoardo Di Somma, autore di ben 5 gol.

La partita di ieri con la vittoria schiacciante della BPM Sport Management contro Malta. Dopo aver pareggiato nella prima gara del girone (11-11 contro i rumeni dell’Oradea), la BPM Sport Management ottiene la sua prima vittoria in Champions League e proprio a spese del Valletta accede alla Seconda Fase. Il risultato è una vera e propria goleada: 19-5 (6-2, 5-2, 2-0, 6-1). Inizio scoppiettante per i ragazzi di Gu Baldineti che già nel primo e secondo parziale mettono in cassaforte il risultato. Negli ultimi due tempi la musica non cambia e i mastini chiudono il risultato con ben 8 reti. Partecipano alla festa del gol quasi tutti i giocatori. Le triplette portano la firma di Antonio Petkovic, Cristiano Mirarchi e Giacomo Bini, due gol per Francesco Coppoli, Tommaso Vergano, Tommaso Busilacchi e Arnaldo Deserti e con una rete vanno a segno Andrea Razzi e Alessandro Brambilla.

Clicca qui per vedere il Tabellino di BPM Sport Management – VK Budva.

Clicca qui per vedere il Tabellino di BPM Sport Management – Valletta.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127