1 Settembre 2015

Pallanuoto, la BPM Sport Management vola a Malta per il primo turno della Len Champions League

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Gu Baldineti: “Ho grande fiducia nei miei ragazzi”. Sergio Tosi: ”Vogliamo farci conoscere in Europa”. Tutto pronto per l’esordio in Europa. La BPM Sport Management sarà impegnata per il primo turno di Len Champions League dal 4 al 6 settembre a Malta. Gli avversari nel girone saranno i padroni di casa del Valletta, i rumeni dell’Oradea e i montenegrini del Budva (passeranno le prime tre).

(photo credits Brunorosafoto 2015)

(photo credits Brunorosafoto 2015)

Busto Arisizio: Pallanuoto, la BPM Sport Management vola a Malta per il primo turno della Len Champions League. Una squadra rinforzata con l’arrivo di giocatori molto importanti, in grado di fare la differenza, come Antonio Petkovic e Arnaldo Deserti, oltre a giovani di grandissime prospettive. “Finalmente si ricomincia – ha commentato mister Gu Baldineti – C’è molta curiosità di vedere come la squadra affronterà questo esordio. Ripongo grande fiducia nei miei ragazzi, che durante la preparazione hanno fatto molto bene. Peccato non aver avuto tutti a disposizione sin dall’inizio, ma da oggi posso contare anche sul portiere brasiliano Antonelli e su Deserti. Le nostre avversarie? Temo soprattutto i campioni di Romania dell’Oradea, anche se non mi fido delle altre visto che non ci sono mai partite facili in Europa”.

Emozionato per il debutto anche il Presidente Sergio Tosi:Si tratta di un esordio assoluto, nel senso che giocheremo la prima partita stagionale non avendo fatto amichevoli, visto che tutte le altre squadre non avevano ancora iniziato la preparazione. Come mister Gu Baldineti anche io sono molto curioso di vedere la squadra in un match ufficiale. Sono orgoglioso di quanto fatto in questi anni. Il nostro cammino di crescita è sorprendente e il nostro obiettivo sarà quello di farci conoscere in Europa”.

Importanti anche le conferme come quelle di Andrea Di Fulvio, Giacomo Bini e Pedrag Zimonjic. Ma il compito di trascinare la squadra, in qualità di capitano, sarà affidato ad Andrea Razzi, da quattro stagioni in rosa e protagonista della cavalcata dalla Serie B all’Europa: “Che emozione giocare la Champions League! A dare ancor più valore alla cosa è senza dubbio il cammino condotto sin qui. Veniamo da quattro anni semplicemente fantastici dove la Società, il Presidente Tosi e lo staff tecnico guidato da mister Gu Baldineti hanno fatto qualcosa di straordinario. Un ringraziamento va anche ai compagni di squadra dello scorso anno con i quali ho ottenuto la qualificazione sul campo”. Sull’attuale rosa a disposizione di Baldineti, Razzi ha aggiunto: “Nelle prime tre settimane abbiamo lavorato moltissimo. La squadra è nuova e abbiamo approfittato del raduno per conoscerci meglio. C’è il giusto mix di giovani talentuosi e giocatori di esperienza”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127