22 Giugno 2015

Sabato torna “LuinItaly” tra escursioni ed eventi culturali con il CAI e AISU verso Itaca. Domenica “Fiori di Fuoco”

Grande festa per il 27 giugno prossimo a Luino a partire dalle ore 10. La kermesse LuinItaly, che ha il patrocinio del Padiglione Italia di Expo Milano ed iniziata nel mese di marzo, è arrivata alla quarta edizione e si svolgerà tutti gli ultimi sabato del mese fino ad ottobre. Numerosi gli eventi in programma con l’escursione organizzata dal CAI di Luino a Colmegna e la collaborazione dell’associazione AISU di Luino per due interessanti eventi culturali. Domenica 28, inoltre, dopo la tradizionale festa dei patroni San Pietro e Paolo, Luino ospiterà la prima tappa di “Fiori di Fuoco”, manifestazione di fuochi d’artificio da anni presente nel territorio.

In attesa di Expo 2015, inaugurata la kermesse "Luinitaly".

Uno scatto della kermesse “Luinitaly” durante il primo appuntamento a marzo

La quarta edizione di LuinItaly, sabato 27 giugno. Sabato 27 giugno Luino tornerà ad animarsi di eventi e di manifestazioni sin dalla mattina già a partire dalle 10: nel Centro Storico, infatti, saranno presenti bancarelle con le tipicità del territorio come la Formaggella del Luinese, i mieli, gli asparagi di Cantello, le pesche di Monate e proprio qui le antiche corti ospiteranno le creative d’arte, pittori e artisti. strada. Slow Food, invece, organizzerà due momenti dedicati ai prodotti locali alle 11 e alle 17.30 con attività di laboratorio.

I due appuntamenti organizzati dal CAI di Luino. Durante la giornata il CAI di Luino organizzerà due appuntamenti. Il primo inizierà alle 9.30 in piazza Libertà con una “Biciclettata nel verde”, mentre dalle ore 17 è prevista un’escursione a Colmegna (per ulteriori informazioni chiamare il numero 0332/530019).

La collaborazione dell’associazione “AISU verso Itaca” di Luino. Nella Corte di casa Rossi, a partire dalle ore 18, ci saranno due eventi culturali molto importanti a cura dell’associazione AISU verso Itaca con Freezone, con il patrocinio della Provincia di Varese e il Comune di Luino. Il primo sarà caratterizzato dalla presenza di poeti di grande rilievo provenienti dalla Georgia, mentre dalle ore 21.30 ci sarà la rassegna “Poevisioni”, curata da FreeZone: verrà proiettato un film di Maurizio Fantoni, “Il cuore di mia madre. Taccuino siciliano”, che per canoni estetici si annovera tra i film che rappresentano la poesia “visiva”. “La possibilità di avere una manifestazione di così alto livello – spiega Patrizia Martino – e l’inserimento di Luino nel cartellone del ‘Festival della Poesia di Genova’ sono state possibili grazie alla sinergia tra l’associazione FreeZone, che nella persona del regista Fantoni cura la rassegna Poevisioni del Festival, e l’associazione Aisu che ha offerto la propria disponibilità per l’organizzazione in loco. Si spera che l’evento possa essere adeguatamente apprezzato dal territorio, in modo da poter porre la prima pietra per un possibile sviluppo futuro nel campo della poesia”. Dalle ore 19 in piazza Libertà ci sarà uno stand gastronomico organizzato da Pro Loco Luino. Durante la giornata in molti esercizi commerciali saranno presenti iniziative dedicate alla manifestazione.

Sabato 28 giugno, “Fiori di Fuoco” e la festa dei patroni San Pietro e Paolo. Il giorno successivo, il 28 giugno dalle 21.30 si svolgeranno i vespri presso la Prepositurale di San Pietro e Paolo, a cui seguiranno la tradizionale benedizione della città dal lago e lo spettacolo pirotecnico. Luino ospiterà la prima tappa di “Fiori di Fuoco” la stupenda manifestazione di fuochi d’artificio che da anni illuminano la città per festeggiare i Santi Patroni Pietro e Paolo.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127