14 Maggio 2014

Nainggolan, fuori dal Mondiale “litiga” su Twitter. “Il mio mondiale? La Champions con la Roma”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Giornata da dimenticare per Radja Nainggolan: prima arrivano gli insulti su Twitter da parte di alcuni tifosi e lui non si tira indietro, ma è protagonista dell’ennesimo battibecco, poi la moglie cinguetta “Via da Roma”. Nel pomeriggio il centrocampista romanista scopre di essere inserito nelle riserve da Wilmots, ct del Belgio.

Il centrocampista belga in forza alla Roma, Radja Nainggolan (rtbf.be)

Il centrocampista belga in forza alla Roma, Radja Nainggolan (rtbf.be)

Il mediano della Roma prima è stato protagonista dell’ennesimo battibecco su Twitter con alcuni tifosi di altre squadre che lo hanno provocato ottenendo in risposta parolacce e frasi colorite: all’accusa di sapere solo “menare le donne” e di “essere un pagliaccio” il giocatore ha risposto con un invito a venirlo a trovare e tra gli altri a uno dei contestatori con un esplicito insulto (“testa di c….”); anche la moglie ha “cinguettato” un “forse qualcuno non deve sapere della nostra presenza a Roma. Leviamo il disturbo…”. Poi Nainggolan ha scoperto di essere stato inserito nella “lista riserve” dal ct del Belgio, Wilmots. “Vista la mancata convocazione, il mio Mondiale sarà la Champions League l’anno prossimo con la Roma” il cinguettio del giocatore dopo l’esclusione per il Brasile.

La chiamata del giovanissimo gioiello del Manchester United Adnan Januzaj è la grande sorpresa della lista dei 24 convocati del Belgio per i Mondiali in Brasile. L’elenco comprende un nome più rispetto ai 23 da confermare entro il 2 giugno perchè uno dei tre portieri, Silvio Proto dell’Anderlecht, è in condizioni fisiche incerte e per questo il ct Marc Wilmots intende collaudare Koen Casteels dell’Hoffenheim. Nel caso Proto non ce la facesse, sarà quindi l’altro a partire con i compagni per il ritiro iridato che i belgi hanno fissato nel resort Paradise Golf di Mogi das Cruzes, città dello stato di San Paolo. Nella lista dei convocati del Belgio non c’è il romanista ex Cagliari Radja Nainggolan, che Wilmots ha incluso in un’altra lista, quelle delle 6 ‘riserve a casa’, pronte a subentrare solo in caso d’infortunio di qualcuno dei 23.

Questa la lista del Belgio, in cui, oltre a Januzaj, c’è un’altra inclusione a sorpresa, quella del 19enne attaccante Divock Origi, del Lilla, che in pratica prendere il posto di Chistian Benteke, infortunatosi nella Premier con l’Aston Villa e da tempo “out” per il Mondiale.

Portieri: Thibaut Courtois (Atletico Madrid/Spa), Simon Mignolet (Liverpool/Ing), Koen Casteels (Hoffenheim/Ger), Silvio Proto (Anderlecht/Bel);

Difensori: Toby Alderweireld (Atletico Madrid/Spa), Anthony Vanden Borre (Anderlecht/Bel), Daniel Van Buyten (Bayern Monaco/Ger), Vincent Kompany (Manchester City/Ing), Jan Vertonghen (Tottenham/Ing), Thomas Vermaelen (Arsenal/Ing), Nicolas Lombaerts (Zenit San Pietroburgo/Rus), Laurent Ciman (Standard Liegi); –

Centrocampisti: Axel Witsel (Zenit San Pietroburgo/Rus), Marouane Fellaini (Manchester United/Ing), Steven Defour (Porto/Por), Moussa Dembelè e Nacer Chadli (Tottenham/Ing), Kevin De Bruyne (Wolfsburg/Ger);

Attaccanti: Romelu Lukaku e Kevin Mirallas (Everton/Ing), Divock Origi (Lilla/Fra), Eden Hazard (Chelsea/Ing), Dries Mertens (Napoli/Ita), Adnan Januzaj (Manchester United/Ing).

Riserve a casa saranno Sebastien Pocognoli (Hannover/GER), Thorgan Hazard (Zulte Waregem/Bel), Michy Batshuayi (Standard Liegi), Guillaume Gillet (Anderlecht), Jelle Van Damme (Standard Liegi), Radja Nainggolan (Roma/Ita)

(ansa.it)

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127