24 Aprile 2017

Canottieri Luino medagliata a Eupilio, un mese di aprile ricco di soddisfazione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La Canottieri Luino ben figura alla regata regionale di Eupilio dedicata alla Coppa Montù. Un mese di aprile molto intenso e soddisfacente quello della società di Luigi Manzo, che ha visto ricevere la visita di atleti e tecnici da Belgio e Germania.

Canottieri Luino medagliata a Eupilio, un mese di aprile ricco di soddisfazione. Sono Simone Pagliuca e Manuel Ippolito a gioire grazie al bronzo conquistato nella specialità del doppio Ragazzi. Podio sfiorato, invece, nel singolo. E’ ancora Pagliuca a disputare una buona gara, classificandosi quarto tra i Ragazzi, mentre in campo Junior lo stesso risultato viene conquistato da Aurora Taietti.  Ippolito è quinto nel singolo Ragazzi mentre Taietti, assieme a Silvia Frattini (Sebino), è quinta nel doppio Junior. Sesti, nel doppio Ragazzi, Tobia Angeretti e Rida Ouled Toumi (settimo nel singolo), e, nel doppio Junior, Daniele Bellantonio e Gabriele Muraca.

Per la Canottieri, in questo mese di aprile, anche la soddisfazione di ricevere la visita di atleti e tecnici in arrivo da Belgio e Germania. Nella settimana pasquale, tra il 9 e il 16 aprile, sono stati infatti due i club stranieri, ARV Sculling di Anversa (Belgio) e Vegesacker Ruderverein EV di Brema (Germania), ospiti della sede nautica di Lavena Ponte Tresa per un training camp.

Ben 40, in tutto, i vogatori nello stretto di Lavena con una duplice possibilità sfruttata: da un lato godere delle bellezze naturalistiche e dall’altro le acque calme del lago di Lugano.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127