Brezzo di Bedero | 1 Agosto 2020

Brezzo di Bedero, positivo uno dei due turisti belgi: quarantena in un residence

La notizia era arrivata ieri pomeriggio dall'ATS Insubria. Dopo i tamponi risulta essere positivo uno dei due turisti arrivati al "Luogo Ameno" negli scorsi giorni

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo la notizia dei casi sospetti di Covid-19 di due turisti belgi, arrivati a Brezzo di Bedero negli scorsi giorni, per godersi qualche giorno di vacanza e relax in riva al lago Maggiore, sono arrivate questa mattina confermo in merito alla loro positività.

Sono arrivati gli esiti, infatti, dei due turisti, entrambi sulla cinquantina, dopo essere stati sottoposti al tampone, grazie alla collaborazione tra ATS Insubria e all’amministrazione comunale. Uno di loro è infatti risultato essere contagiato, mentre per l’altro ancora non è noto il risultato del tampone.

I due, per rassicurare la popolazione del territorio, non sono entrati in contatto con nessuno una volta arrivati nel paesino lacustre. Ora si trovano in quarantena presso il residente “Luogo Ameno”, località che si trova in via Germignaga.

Nel frattempo, ATS Insubria – fa sapere l’azienda – è impegnata in una intensa attività di vigilanza attraverso le indagini epidemiologiche su tutti i casi meritevoli di attenzione ai fini della circoscrizione di ogni possibile focolaio. Al momento non sono state segnalate situazioni tali da destare preoccupazione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127