Cugliate Fabiasco | 28 Agosto 2022

Cugliate Fabiasco, vicina la ripresa dei lavori per la nuova sede del Comune

Riparte la trafila burocratica, imminente la definizione dell'appalto per avviare gli interventi all'interno dell'edificio d'epoca, dove è prevista anche la realizzazione di un ascensore

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo una fase di stallo dovuta in parte alla pandemia e in parte alla crisi energetica, con conseguente aumento dei costi delle materie prime – legato a ulteriori rallentamenti e disagi che non hanno risparmiato il mondo dell’edilizia – riparte la trafila burocratica e organizzativa per i lavori di riqualificazione di Villa Maria, stabile di proprietà del Comune di Cugliate Fabiasco dove sorgerà il nuovo municipio. 

Opera complessa – i primi atti a livello progettuale risalgono ad una decina di anni fa – e allo stesso tempo molto importante per cittadini e amministrazione comunale, grazie alla quale verranno potenziati i servizi rivolti agli abitanti del borgo, e i dipendenti dell’ente pubblico potranno usufruire di uno spazio più ampio ed efficiente rispetto all’attuale sede del municipio. 

La prossima settimana verrà definito l’appalto con l’impresa designata per la continuazione dei lavori, che fino a qui hanno riguardato gli interventi necessari a salvaguardare la struttura, una villa d’epoca che risale alla seconda metà dell’Ottocento e che fino alla fine del secolo scorso ha prestato i suoi locali all’attività della scuola materna. 

«Ora bisogna procedere con la realizzazione di tutto il resto, a cominciare dalla pavimentazione, dai serramenti e dalla messa a punto di tutti gli impianti» spiega il sindaco di Cugliate Fabiasco, Angelo Filippini. In altre parole, i lavori si sposteranno anche all’interno della villa dove è peraltro prevista l’installazione di un ascensore per il collegamento tra i piani e il conseguente abbattimento delle barriere architettoniche, uno dei principali problemi dell’odierno municipio. «Si tratta di una miglioria rilevante» sottolinea il primo cittadino. I cavi interrati sono stati predisposti e lo spazio destinato all’inserimento della cabina è stato definito. Ora il sistema deve essere sviluppato per intero. 

Nei locali di Villa Maria ci sarà infine posto per la nuova aula consiliare del Comune di Cugliate. All’esterno l’area parcheggio lungo la strada che collega via Libertà e via Filippini – inaugurata la scorsa estate – verrà probabilmente ampliata, anche per coprire le esigenze dei dipendenti del Comune. Costo dell’intera opera di riqualificazione dell’edifico, 450.000 euro circa. I lavori ripartiranno in autunno. Per arrivare all’inaugurazione di Villa Maria occorrerà però attendere almeno altri due anni e mezzo.

(Foto di copertina, dalla pagina Facebook “Cugliate Fabiasco Crescere e rinnovarsi”)

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127