Varese | 12 Dicembre 2021

A Varese una stele in memoria delle vittime di Covid

È stata inaugurata venerdì presso la sede di ATS Insubria, alla presenza del governatore Fontana e del DG Gutierrez, autorità civili e militari

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si è svolta venerdì mattina, presso la sede di ATS Insubria, una cerimonia commemorativa per ricordare le vittime della pandemia da Covid-19, alla quale sono intervenuti il Direttore Generale di ATS Insubria Lucas Maria Gutierrez, il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il Presidente della III Commissione Sanità di Regione Lombardia Emanuele Monti, Il Prefetto Dario Caputo, il Prevosto di Varese Mons. Luigi Panighetti, rappresentanti dell’Esercito, degli Alpini, della Croce Rossa, del Comando Provinciale Guardia di Finanza, del Comando Carabinieri di Varese, della Questura di Varese, dell’Associazione Nazionale Carabinieri e della Protezione Civile.

Dopo l’alza bandiera, seguito dall’inno nazionale, il Presidente Fontana e il Prefetto, accompagnati dal Direttore Generale di ATS Insubria Gutierrez, hanno scoperto la stele commemorativa che è stata benedetta da Mons. Panighetti. Sono seguiti un minuto di silenzio in memoria delle vittime e i saluti istituzionali delle autorità.

Il governatore della Regione ha ricordato l’impatto che la pandemia, dovuta a un virus sconosciuto, ha avuto sui sistemi sanitari di tutto il mondo, lo sforzo di tutti per farvi fronte e i risultati ottenuti, che oggi sono motivo di ottimismo per la Lombardia in particolare, diventata modello organizzativo per le altre regioni del nostro Paese e citata ad esempio anche oltre confine.

Il Direttore Generale Gutierrez ha rivolto un pensiero commosso alle famiglie che la pandemia ha privato di una persona cara e ha ringraziato tutti coloro che per il ruolo professionale o istituzionale hanno collaborato, spesso gettando il cuore oltre l’ostacolo; ha ringraziato i volontari che hanno svolto compiti preziosi con diligenza e generosità e i vari attori della vita civile e produttiva del  territorio che hanno voluto dare un contributo: Leroy Merlin per la donazione degli alberi di Natale e le casette al drive trough di Solbiate Olona, Cave Bonomi di Cuasso al Monte per la donazione della stele, Impresa Civelli di Gavirate per il trasporto del ceppo, Impresa Sozzoni Alberto di Cassano Valcuvia per l’allestimento dell’ospedale da campo di via O. Rossi.

Con la consegna di una pergamena da parte dei rappresentanti delle istituzioni, è stato espresso il ringraziamento agli ordini professionali coinvolti nella gestione delle attività emergenziali: “Questo evento – ha sottolineato il Direttore di ATS, Gutierrez – non vuole essere soltanto un doveroso atto commemorativo o di pietas per le vite interrotte e il dolore dei familiari, ma anche un modo per dire che l’impegno di tutti può arginare una pandemia come quella che abbiamo conosciuto in questi ultimi due anni, e questo ci dà fiducia e ottimismo”. (Immagine di copertina da VareseNoi)

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127